Robert Harborough Sherard

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Robert Sherard

Robert Harborough Sherard (Putney, 3 dicembre 186130 gennaio 1943) è stato uno scrittore e giornalista inglese, noto soprattutto per essere stato amico e primo biografo, anche per quantità di materiale redatto, di Oscar Wilde.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Robert Harborough Sherard nacque dal reverendo Bennet Sherard Calcraft Kennedy e da Jane Stanley Wordsworth, nipote di William Wordsworth. Quando in seguito si trasferì a Parigi (nel 1882) decise di abbandonare il cognome Kennedy. Si sposò con Marthe Lipska nel 1887, con Irene Osgood nel 1908, e con Alice Muriel Fiddian nel 1928.

L'incontro con Oscar Wilde[modifica | modifica wikitesto]

Wilde di ritorno dal suo giro americano desiderava viaggiare ancora e trovò nella Francia, e precisamente a Parigi, un luogo dove vivere per qualche tempo. Sherard lo aiutò a sistemarsi. A lui dobbiamo molte informazioni sullo scrittore, nei suoi libri racconta molti aneddoti: ad esempio una volta Wilde gli disse che per tutta una mattina era riuscito soltanto a levare una virgola da una sua poesia e che nel pomeriggio l'aveva rimessa.[1]

Ci è noto il suo pensiero sul tradimento e sull'importanza del "non amare".[2] Robert e Oscar in quel periodo si incontravano quasi ogni giorno salutandosi con baci sulle labbra, notizia che alimentò i pettegolezzi su di loro.[3]

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • The Story of an Un happy Friendship, 1902
  • Life of Oscar Wilde, 1906
  • The Real Oscar Wilde, 1917

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Robert Sherard, Oscar Wilde Story of an Unhappy Friendship Pag 72, London, 1917, ISBN.
  2. ^ Louis Latourette, Dernières heures avec Oscar Wilde “Nouvelles Littéraires”, dicembre 1928.
  3. ^ Sherard lettera ad A.J.A. Symons 3 giugno 1937 31 maggio 1937

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Richard Ellmann, Oscar Wilde, Rocca san casciano, Mondadori, 2001, ISBN 88-04-47897-7. Traduzione di Ettore Capriolo

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 27245635

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie