Rob White

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Robert "Rob" White (Camblesforth, 15 luglio 1965) è un ingegnere britannico, attualmente il responsabile tecnico per il motore del team di Formula Uno Renault.

La carriera[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la scuola White lavora per la Jaguar, che lo sostiene negli studi di ingegneria meccanica presso l' Università di Southampton. White ottiene la laurea nel 1987.[1] Dopo la laurea White risponde a un annuncio della Cosworth e viene assunto per sviluppare il progetto dell'IndyCar, lavorando sotto la direzione di Steve Miller.[2]

Nel 1990 White viene promosso quale ingegnere capo. Due anni dopo si trasferisce in California, andando a collaborare con Cosworth USA.

Nel 1997 White torna in Inghilterra per assumere il ruolo di capo ingegnere della Cosworth in Formula 1.[3] Nel 2003, tre anni prima dell'abbandono della Ford della F1 e un anno prima della cessione della Cosworth a Kevin Kalkhoven, White lascia la Cosworth. L'anno seguente passa alla Renault F1 quale direttore tecnico dei motori[4] assieme a Bob Bell (quale responsabile del telaio).

Nell'aprile del 2005 White viene promosso a direttore dell'intero progetto del motore della Renault F1, dopo la partenza di Bernard Dudot. Ciò comporta il trasferimento presso la sede di Viry-Châtillon in Francia. All'epoca della nomina White non parla francese, pur dovendo collaborare con tecnici francesi.[5] Mantiene comunque il suo ruolo di direttore tecnico.[6]

Riferimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • F1 Racing Magazine (versione indonesiana) - Maggio 2006, pag. 62-65.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Paul Haney, Interview with Rob White, Inside Racing Technology, 1995.
  2. ^ (EN) An interview with Rob White in Unofficial Renault Rockets, Durham Associates Group, 10-8-2007.
  3. ^ (EN) Renault go for Mr White in GrandPrix.com, Inside F1, Inc., 6-1-2004.
  4. ^ (EN) People: Rob White in GrandPrix.com, Inside F1, Inc..
  5. ^ (EN) A short cut for Renault in GrandPrix.com, Inside F1, Inc., 6-1-2004.
  6. ^ (EN) Promotion for White at Renault in Formula1.com, Formula One Administration Ltd., 16-3-2005.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]