Rob (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rob
Titolo originale Rob
Paese Stati Uniti d'America
Anno 2012
Formato serie TV
Genere sitcom
Stagioni 1
Episodi 8
Durata 30 min (episodio)
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 16:9
Risoluzione 1080i
Colore colore
Audio stereo
Crediti
Ideatore Rob Schneider, Lewis Morton
Interpreti e personaggi
Produttore esecutivo Kim Tannenbaum, Eric Tannenbaum, Rob Schneider, Lew Morton
Casa di produzione The Tannenbaum Company, CBS Television Studios, From Out of Nowhere Productions
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Dal 12 gennaio 2012
Al 1º marzo 2012
Rete televisiva CBS

Rob (conosciuta anche come ¡Rob!) è una serie televisiva statunitense creata da Rob Schneider e Lewis Morton e con protagonista lo stesso Schneider. La serie è stata mandata in onda in prima visione assoluta sul canale statunitense CBS dal 12 gennaio[1] al 1º marzo 2012.

Trama[modifica | modifica sorgente]

La serie segue le vicende di Rob, un ex scapolo incallito che dopo essersi sposato con Maggie dovrà fare i conti anche con la famiglia di origini messicano-statunitense della donna, una famiglia davvero molto unita.

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Stagione Episodi Prima TV USA Prima TV Italia
Prima stagione 8 2012 inedita

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Il progetto della serie venne sviluppato da Rob Schneider nel corso del 2010. Nell'ottobre di quell'anno l'attore decise di presentare il progetto alla CBS[2], che il 4 febbraio 2011 decise di ordinare l'episodio pilota scritto da Rob Schneider e Lewis Morton e che venne diretto da James Widdoes.[3] La serie è prodotta dalla The Tannenbaum Company e dal CBS Television Studios.[4]

Per la prima stagione della serie vennero ordinati otto episodi,[5] trasmessi su CBS dal 12 gennaio al 1º marzo 2012. Il 13 maggio 2012 la serie è stata infine cancellata.[6]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) CBS Announces New Rob Schneider Comedy, Return Of ‘Undercover Boss’, 15 novembre 2011. URL consultato il 12 gennaio 2012.
  2. ^ (EN) Development Update: Thursday, October 28 By The Futon Critic Staff (TFC), 28 ottobre 2010. URL consultato il 12 gennaio 2012.
  3. ^ Rob: Pilot sull'Imdb. URL consultato il 12 gennaio 2012.
  4. ^ Crediti per la compagnia: Rob sull'Imdb. URL consultato il 12 gennaio 2012.
  5. ^ (EN) Crediti per la compagnia: Rob Showatch su Thefutoncritic.com. URL consultato il 12 gennaio 2012.
  6. ^ Lacey Rose, Lesley Goldberg, CBS Renews 'CSI: NY,' Cancels 'CSI: Miami,' 'Gifted Man,' 'Unforgettable,' 'Rob,' 'NYC 22', The Hollywood Reporter, 13 maggio 2012. URL consultato il 14 maggio 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione