Riusabilità

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

In informatica si definisce riusabilità la facilità con cui un frammento di codice sorgente di un programma può essere riutilizzato riassemblandolo in un altro programma per fornire le stesse funzionalità senza che sia necessario modificarlo, oppure dopo avervi apportato piccoli aggiustamenti.

La possibilità di riutilizzare moduli e classi riduce il tempo di sviluppo delle applicazioni ed aumenta l'affidabilità poiché di solito il codice riutilizzato è già stato precedentemente collaudato, testato e corretto da eventuali bug.