Risparmio gestito

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.


Il risparmio gestito è, in economia, l'attività di gestione professionale del risparmio da parte di uno o più operatori che ricevono un mandato per amministrare una quota di accantonamenti personali da un risparmiatore.

In Italia il regime di tassazione prevede che la scelta di questa opzione (individuale o collettiva) comporti al risparmiatore:

  • plusvalenze tassate al momento della loro effettiva maturazione;
  • possibilità di compensare tra loro redditi di capitale e redditi diversi;
  • garanzia dell'anonimato sui redditi diversi.

L'altro possibile regime è quello a risparmio individuale o amministrato.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]


economia Portale Economia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di economia