Riparia riparia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Topino
Uferschwalbe-Naumann.jpg
Riparia riparia
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Sottoclasse Neornithes
Superordine Neognathae
Ordine Passeriformes
Sottordine Oscines
Infraordine Passerida
Superfamiglia Sylvioidea
Famiglia Hirundinidae
Genere Riparia
Specie R. riparia
Nomenclatura binomiale
Riparia riparia
(Linnaeus, 1758

Il topino o rondine riparia (Riparia riparia (Linnaeus, 1758)) è un uccello della famiglia delle rondini (Hirundinidae)[2]

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Raggiunge una lunghezza media di circa 13 cm. Ha una coda leggermente biforcuta e un becco piatto e aguzzo. La parte superiore del suo corpo è color terra di siena bruciata, la parte inferiore è bianca con striature marrone grigiastre sul corpo.

Biologia[modifica | modifica sorgente]

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

Il topino vola a raso dell'acqua e va alla ricerca di insetti. Raggiunge in queste circostanze una velocità di 50 km/h.

Tunnel per la covata

Riproduzione[modifica | modifica sorgente]

Entrambi i partner scavano i tunnel per la covata con il becco e gli artigli in profondità in pareti ripide e sabbiose. I buchi in salita nel terreno stabile vengono allargati e ovattati nella parte finale con penne e fili d'erba. Cova una o due volte all'anno una covata di 5 - 6 uova di entrambi i genitori per 14 - 16 giorni. I piccoli vengono nutriti allo stesso tempo da entrambi i genitori e lasciano i tunnel di covata dopo 18 - 23 giorni. I piccoli costruiscono dopo aver lasciato gli uccelli anziani grandi spazi per dormire, specialmente nei canneti o nei pascoli.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Il topino raggiunge in volo un'altezza di 750 m. In Eurasia si può osservare nella stagione di cova (resta nel nido da maggio fino a settembre) ed essendo un uccello migratore comincia a svernare ad agosto, spostandosi in Africa centrale, Africa nordoccidentale o Sudamerica. Poiché la sua zona di migrazione per la covata è sempre più ricca di insediamenti e di industrializzazioni sta diventando sempre più frequentemente un uccello di passaggio e presente solo a macchia di leopardo, soprattutto in Europa centrale.

Il topino predilige ambienti quali stagni, fiumi, cave di sabbia o di pietrisco. Beve e fa il bagno in volo. Hanno bisogno di rive ripide viscose o sabbiose.

Altro[modifica | modifica sorgente]

Il topino è uccello dell'anno 1983.[senza fonte]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) BirdLife International 2012, Riparia riparia in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.2, IUCN, 2014.
  2. ^ (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Hirundinidae in IOC World Bird Names (ver 4.2), International Ornithologists’ Union, 2014. URL consultato l'8 maggio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Galleria immagini[modifica | modifica sorgente]

uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli