Rino Gaetano - Ma il cielo è sempre più blu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rino Gaetano
Ma il cielo è sempre più blu
Paese Italia
Anno 2007
Formato miniserie TV
Genere biografico, drammatico
Puntate 2
Durata 200 min (totale)
Lingua originale italiano
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio
Colore colore
Audio stereo
Crediti
Regia Marco Turco
Interpreti e personaggi
Produttore Rai Fiction, Ciao Ragazzi
Produttore esecutivo Claudia Mori
Prima visione
Prima TV Italia
Dal 11 novembre 2007
Al 12 novembre 2007
Rete televisiva Rai Uno

Rino Gaetano - Ma il cielo è sempre più blu è una miniserie televisiva sulla vita del cantante Rino Gaetano andata in onda per la prima volta su Raiuno l'11 e il 12 novembre 2007 per la regia di Marco Turco e prodotta da Claudia Mori.

È interpretata da Claudio Santamaria (Rino Gaetano), Laura Chiatti (una manager di Gaetano) e Kasia Smutniak (la fidanzata di Gaetano).

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Giunto a Roma dalla natia Calabria, Rino Gaetano viene mandato in Seminario, prevedendo per lui una Carriera Ecclesiastica. Verrà, invece, espulso dall'Istituto. Anni dopo, lo vediamo Muratore in un Cantiere Edile il giorno in cui incontra quella che diventerà la sua ragazza: Irene. Rino abita coi genitori nell'alloggio del Portiere Condominiale, frequenta le Periferie Romane, è amico di due Prostitute che diventeranno le sue Coriste. Vanno a mangiare in una Attività di Ristorazione vicino ad un Ferrivecchi. La sua Attività nell'Ediliziia finisce quando si frattura un braccio in seguito ad una brutta caduta dall'impalcatura, era stata Irene a farlo entrare nella Compagnia Teatrale di un proprio amico dalla folta barba bruna: Michele Arnaboldi, un Professore che abita effettivamente in un Teatro. Dopo qualche tempo, riesce a diventare Cantautore della Casa Discografica "It". Dopo i primi entusiasmi per la Pubblicazione del primo LP "Ingresso libero", compaiono la delusione e lo sconforto che lo portano a far un falò di varie copie invendute del disco. Starà lontano dal Mercato Discografico per un periodo, durante il quale lavorerà in un Ufficio Postale, ma non ci si trova. Ecco, dunque, tornare alla Ribalta Rino Gaetano; passo importante sarà il Tour 1977, che dura da Marzo e Settembre: Quasi subito, incontrerà Chiara Argerlli: fan sfegatata che sa a memoria ogni Canzone di Rino, di cui è anche innamorata. Con un patto, riesce a coronare il proprio sogno; farsi portare in Tour, guardando paesaggi ed edifici mai visti, e l'Interno di Teatri in cui compare sul Palco come Corista. In Estate, in un Albergo di fronte al mare, svegliato da lei che canta una versione femminile di "Una carezza in un pugno", Rino è ormai sedotto da Chiara, che, può, finalmente fare l'amore con lui. Nel postludio del rapporto sessuale, sulle dolci note di "Sei Ottavi", la mano di Rino passa sul corpo nudo di Chiara, dalle dita del piede destro, fino alla testa.

Siamo a Settembre, e l'ultima Data è a "Discomare77". Irene, insospettita, corre fino a là. Scopre il tradimento. Il pulmini panoramico torna a Roma, e Rino sale sull'automobile di Irene, Chiara rimane rimane, triste, davanti all'Abergo di Selinunte ma, tra Rino e Chiara, non è certo un addio, solo un << Arrivederci! >>.

L'Autunno è tutto preparativi per la partecipazione al "Festival di Sanremo 1978", a Gennaio; porterà "Gianna". In Sala Stampa, quasi arriva al litigio coi Giornalisti che lo pensavano al VII° Cielo, raggiante di gioia per il 3° Posto.

E' tempo di cambiare Casa Discografica, e anche il manager viene messo alla porta.

R.C.A.,. Dopo sei mesi, rivede Chiara, che non ha più l'espressione triste e sconsolata della fine del Tour, davanti all'Albergo. Ha occhio brillante, faccia contenta, si è tagliata i capelli. Sappiamo non sia tonata a far la Cameriera nell'Albergo del padre. Si è trasferita a Roma, è entrata a lavorare alla R.C.A., con la mansione di Producer. E' stata lei ad aver voluto ad ogni costo di potersi occupare di Rino Gaetano, per poter tornare a trascorrere il tempo con lui.

Rino Gaetano compare in svariate Trasmissioni Televisive, passano i mesi: In Primavera. è ospite fisso nella Trasmissione Sportiva per i Mondiali di Calcio "Argentina'78". Ma trascura il lavoro di Cantautore. Il Direttore della R.C.A. scopre allibito che, dopo sei mesi, Gaetano neanche abbia una Canzone appena abbozzata, mentre la Casa Discografica aveva intenzione di Pubblicare un nuovo LP prima della fine dell'anno. Dall'alto, Chiara, in minigonna, mostra la propria femminilità, e guarda Irene con aria di sfida.

Se Rino è cambiato, lo sono anche gli amici. Il Teatro di Michele ha chiuso l'attività. Michele non ha più simpatia per Rino da quando Irene è stata tradita, non vuol più avere a che fare con lui.

Segue la partenza per l'Isola di Stromboli, dove, più che altro, starà a cincischiare: fuma, beve poiché ha la gola secca per il fumo, fa escursioni sulle pendici del vulcano.

Dopo un litigio sulla spiaggia, Irene parte, e, Chiara rimane sola con Rino. Ritorna la passione dell'Estate 1977: butta Rino sul letto, ed è la penetrazione più profonda. Ma, il mattino dopo, Rino ha lasciato l'isola.

Lo vediamo per l'ultimo volta in quell'ufficio del Direttore della R.C.A., rimprovera abbastanza aspramente Rino per il ritardo nella pubblicazione del disco, per le spese ingenti per dargli i Musicisti da lui richiesti, , anche se l'LP non va malissimo. Certo. i risultati non sono ai livelli sperati, ma si raggiunge, in ogni caso il Disco d'Oro. La Casa Discografica si aspettava un "Gianna II" che vendesse oltre 500.000 copie., neanche raggiungerle significa non avere Successo di Pubblico. Chiara chiede la cortesia di essere disancorata dal Progetto Rino Gaetano, richiesta respinta: alla Ditta, non interessa quanto vi sia tra Gaetano e Chiara.

Intanto, Rino s'è comprato una casa a Mentana, gli inizi sono un po' stentati: non gli hanno ancora collegato il gas, usa come armadio la ringhiera della scala,... Arriva Chiara, dicendo la R.C.A. voglia applicare i propri metodi su Rino, cioè farlo apparire ne posti giusti al momento giusto, accanto alla gente che conta. Gli rimprovera che il Pubblico stia dimenticando il Rino Gaetano del successo di "Gianna", e lui, nonostante l'immenso piacere provato con lei, la manda a quel paese.

In un locale, incontra il vecchio amico che, abbandonati i piani Cantautorali, è diventato una specie di pappone dall'orologio d'oro al polso. Lo porta in un separé con due donne dalle lunghe gambe in evidenza. Chiara ha mentito quando ha detto che Rino sia l'ultima persona con cui vorrebbe aver a che fare; in realtà, soffre di gelosia a vederlo tra quelle due donne! Non si reca alla prograamata festa privata all'E.U.R, e va a dormire nel Bar dell'amico Barone. Più tardi, si reca nel Locale della sera precedente per la Festa di Compleanno organizzata da "Jimmy", nonostante Chiare avesse affermato di conoscere Jimmy, che non le piacesse, che facesse parte dei Palazzinari, Politici Corrotti, e farsi vedere con lui non fosse una buona pubblicità per la R.C.A..

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Lo sceneggiato, che ha ottenuto un grande successo di pubblico, è stato criticato[1] da Anna Gaetano, sorella di Rino Gaetano che vi ha visto una "bellissima storia romanzata", ma poco o nulla aderente alla realtà. Viene mostrato - a suo parere - un Rino Gaetano alcolista, innamorato di una manager inesistente nella vita reale. Nessun accenno al matrimonio con la fidanzata che, invece, era imminente. Non si mostra la scena del tragico incidente stradale nel quale Rino perse la vita, dopo essere stato rifiutato da cinque ospedali ma si mostra una scritta in cui si dice il fatto prima dei titoli di coda.

Anna Gaetano ha aggiunto: «È vero che era un donnaiolo, ma non è vero che era un alcolizzato».[1] Alla sorella non è neanche piaciuto, così come è stato descritto, il padre che, nel film, è decisamente ostile alle scelte del figlio. Secondo Anna, infatti, «non avrebbe avuto tutta quella forza per opporsi al figlio».[1]

Ascolti[modifica | modifica wikitesto]

Prima TV Italia Telespettatori Share
1 11 novembre 2007 6.097.000 ca. 26,69%[2]
2 12 novembre 2007 6.998.000 ca. 26,32%[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Il cielo di Rino è ancora blu - Tutte le notizie - Magazine - Libero News
  2. ^ Ascolti TV 11 novembre
  3. ^ Ascolti TV 12 novembre

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]