Rimberto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
San Rimberto

Arcivescovo

Nascita IX secolo
Morte 11 giugno 888
Venerato da Chiesa cattolica
Ricorrenza 11 giugno

San Rimberto, o anche Rimbert o Rembert (in italiano anche Remberto) (IX secoloBrema, 11 giugno 888), fu il primo arcivescovo di Brema in unione personale con Amburgo dall'865 fino alla sua morte; è venerato come santo dalla Chiesa cattolica.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fu monaco benedettino a Turholt (Torhout), e condivise il viaggio missionario attraverso la Scandinavia con il suo amico Ansgar (Sant'Oscar), a cui in seguito successe come arcivescovo a Brema nell'865.[1] Scrisse anche una agiografia di Sant'Oscar, la Vita Ansgari.

San Rimberto è venerato come santo soprattutto in Frisia. Nel calendario dei santi il suo giorno festivo è l'11 giugno (dies natalis).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) St. Rimbert, Catholic Encyclopedia.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Successioni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Arcivescovo di Brema e Amburgo Successore ArchbishopPallium PioM.svg
Sant'Ansgario
Vescovo di Brema
848 - 865
865 - 888 Adalgaro
888 -909

Controllo di autorità VIAF: 29670536 LCCN: nr/90/2341