Rifugio del Trient

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rifugio del Trient
Cabane du Trient
CabaneduTrient.jpg
Rifugio del Trient
Stato Svizzera Svizzera
Altitudine 3.170 m s.l.m.
Località Trient
Catena Alpi del Monte Bianco, nelle Alpi Graie
Coordinate 45°59′56.4″N 7°02′38.4″E / 45.999°N 7.044°E45.999; 7.044Coordinate: 45°59′56.4″N 7°02′38.4″E / 45.999°N 7.044°E45.999; 7.044
Mappa di localizzazione: Svizzera
Inaugurazione 1933
Dati logistici
Proprietà Club alpino svizzero
Gestione Roberto Ganis e Sandro Giugler
Periodo di apertura Da marzo a maggio; da giugno a settembre
Capienza 137 posti letto

Il rifugio del Trient (in francese Cabane du Trient) è un rifugio situato nel comune di Trient (Canton Vallese), nella valle del Trient, nelle Alpi del Monte Bianco, a 3.170 m s.l.m.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il rifugio è stato costruito nel 1933 ed inaugurato l'anno dopo.

Caratteristiche e informazioni[modifica | modifica wikitesto]

È collocato in posizione dominante sul ghiacciaio del Trient. Il rifugio è aperto nel periodo primaverile, da metà marzo a metà maggio, e poi nel periodo estivo, da metà giugno a settembre.

Si trova lungo l'Haute Route, percorso alpinistico che collega Chamonix con Zermatt.

Accessi[modifica | modifica wikitesto]

L'accesso avviene normalmente dal comune di Orsières. Si può salire la prima parte con la seggiovia della Breya (2.100 m).

Ascensioni[modifica | modifica wikitesto]

Il rifugio è punto di partenza per salire su diverse vette situate nella parte nord delle Alpi del Monte Bianco (gruppo Chardonnet-Tour):

Traversate[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]