Rifugio Elena

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando rifugio omonimo in Piemonte, vedi Rifugio Regina Elena.
Rifugio Elena
RifugioElena.jpg
Il rifugio Elena
Stato Italia Italia
Altitudine 2.062 m s.l.m.
Località Courmayeur
Catena Massiccio del Monte Bianco, nelle Alpi Graie
Coordinate 45°53′03″N 7°03′56″E / 45.884167°N 7.065556°E45.884167; 7.065556Coordinate: 45°53′03″N 7°03′56″E / 45.884167°N 7.065556°E45.884167; 7.065556
Mappa di localizzazione: Italia
Inaugurazione 1995
Dati logistici
Proprietà privato
Periodo di apertura Da giugno a settembre
Capienza 115 posti letto
Sito Internet

Il rifugio Elena è un rifugio situato nel comune di Courmayeur (AO), in Val Ferret, nelle Alpi Graie, a 2.062 m s.l.m.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fu costruito dapprima poco dopo la prima guerra mondiale. Una valanga lo ha distrutto nel 1960. È stato ricostruito nel 1995.

Caratteristiche e informazioni[modifica | modifica wikitesto]

Si trova in fondo alla Val Ferret in località Arnouvaz appena sotto il Col Ferret (2543 m). Facilmente raggiungibile su ampia carrozzabile. Ottimo punto di ristoro e punto tappa per escursioni ai Bivacchi Fiorio ed ai Colli Petit Ferret e Grand Ferret.

Il nome del rifugio può portare alla mente una figura regale, ma la sua storia è invece legata ad una pastorella di nome Elena[1] (o "Hélène"[2], in francese).

Accessi[modifica | modifica wikitesto]

L'accesso avviene dalla Val Ferret. Giunti in località Arnouvaz (1769 m), si prosegue per stradina e poi per sentiero e si arriva al rifugio in circa un'ora.

Ascensioni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Storia del rifugio - sito ufficiale.
  2. ^ cf. versione in francese del sito ufficiale.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

montagna Portale Montagna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di montagna