Riflesso di Hering-Breuer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

Il Riflesso di Hering-Breuer rientra nella categoria dei riflessi involontari della persona, in questo caso specifico, si ha la distensione del polmone che stimola i recettori di stiramento, evitando all’organo un ulteriore distensione possibile.

Anatomia[modifica | modifica wikitesto]

Il circuito neurale che controlla i riflessi di Hering-Breuer coinvolge alcune regioni del sistema nervoso centrale, ed entrambi i sensori dei componenti motori del nervo vago.

L'arco riflesso di Hering-Breuer comprende:

  • recettori sensibili allo stiramento (tensocettori) situati prevalentemente nel connettivo che avvolge i bronchioli e gli alveoli, ma anche le pareti dei bronchi e nelle pleure viscerali.
  • fibre afferenti che decorrono nei nervi vaghi e raggiungono lo stelo encefalico.
  • centri respiratori bulbari e pontini
  • vie discendenti che raggiungono i motoneuroni spinali che innervano i muscoli respiratori
  • fibre motorie che raggiungono i muscoli espiratori ed inspiratori

Nella inspirazione, la distensione del tessuto polmonare stimola i tensocettori, che inviano impulsi ai centri bulbari-pontini, dove inibiscono i centri inspiratorio e apneustico ed eccitano quello espiratorio. Questa regolazione nervosa è affiancata da una regolazione umorale che avviene attraverso variazioni della pressione di pCO2, e pH del sangue agiscono direttamente sui centri respiratori. La via riflessa avviene grazie alla presenza, in formazioni chiamate glomi carotidei e aortici ( formazioni vascolari arteriose che si trovano alle biforcazioni delle carotidi e dell’arco aortico), di chemocettori sensibili alle variazioni di pH e di pCO2 nel sangue. Un aumento di pCO2 o una diminuzione di pH stimolano questi recettori che inviano impulsi nervosi che eccitano il centro inspiratorio, determinando un aumento della ventilazione polmonare. Le fibre afferenti di questo riflesso decorrono nei nervi di Hering per i glomi carotidei e nei vaghi per i glomi aortici.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Joseph C. Segen, Dizionario di medicina moderna (Concise dictionary of modern medicine), Milano, McGraw-Hill, 2007. ISBN 978-88-386-3917-3.
  • Lewis, Ricki; Shier, David; Butler, Jackie; Hole's Human Anatomy & Physiology
medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina