Richard Truly

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Richard Truly
Richard H. Truly - GPN-2002-000090.jpg
Astronauta della NASA
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Status Ritirato
Data di nascita 12 novembre, 1937
Data della scelta agosto 1969
(gruppo 7 NASA)
Primo lancio 12 novembre 1981
Ultimo atterraggio 5 settembre 1983
Altre attività Pilota collaudatore
Tempo nello spazio 8g 7h 21min
Missioni
Data ritiro 1992

Richard Harrison Truly (Fayette, 12 novembre 1937) è un astronauta statunitense.

Viceammiraglio ritirato dal servizio della marina degli Stati Uniti, fu anche l'ottavo amministratore generale della NASA (dal 1989 al 1992, primo ex-astronauta ad assumere tale incarico).

Nato a Fayette nel Mississippi, Truly frequentò le scuole d’istruzione primaria e secondaria di Fayette e Meridian, sempre in Mississippi. Nel 1959 ottenne il titolo di bachelor in ingegneria aeronautica dal Georgia Institute of Technology. Truly venne assegnato alla scuola di volo ed assunse l’incarico di aviatore della marina militare americana il 7 ottobre del 1960. La sua prima assegnazione fu presso lo squadrone di combattimento numero 33 (Fighter Squadron 33) dove ha pilotato aerei del tipo F-8 Crusader prestando servizio a bordo delle portaerei USS Intrepid ed USS Enterprise. Durante tale incarico ha raggiunto e superato i 300 atterraggi su di una portaerei.

Negli anni dal 1963 al 1965 ha prima frequentato i corsi per diventare successivamente istruttore della scuola per piloti di ricerca dell’aeronautica militare americana, la famosa U.S. Air Force Aerospace Research Pilot School dell’Edwards Air Force Base in California. Nel 1965 fu uno dei primi astronauti che vennero scelti dall’aeronautica militare americana per il programma del Manned Orbiting Laboratory (MOL).

Il programma MOL venne sospeso e cancellato definitivamente nel 1969 e Truly fu uno dei sette astronauti del programma che a settembre di quell’anno passarono alla NASA in quanto di età inferiore ai 35 anni - requisito indispensabile richiesto dalla NASA. Bisogna evidenziare la nota interessante, che Truly fu l’unico del primo gruppo scelto che passò alla NASA, mentre il secondo gruppo era passato in blocco e pure del terzo gruppo scelto, solo un pilota poté sperare in un successivo volo nello spazio.

Fece parte degli equipaggi di supporto per le tre missioni equipaggiate del programma della stazione spaziale statunitense Skylab, le missioni Skylab 2, Skylab 3 e Skylab 4, svoltesi nel 1973 e del programma test Apollo-Sojuz svoltosi nel 1975, assumendo per tutte le missioni pure il ruolo di Capcom.

Volerà nello spazio per due volte: nel ruolo di pilota della missione STS-2 svoltasi nel 1981 e quale comandante della missione STS-8 nel 1983.

Truly è pluridecorato di onorificenze nazionali ed internazionali sia nel campo militare che in campo civile.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 62890468 LCCN: n82072203