Richard Kruspe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Richard Z. Kruspe
Richard Kruspe
Richard Kruspe
Nazionalità Germania Germania
Genere Industrial metal
Shock rock
Neue Deutsche Härte
Periodo di attività 1991 – in attività
Strumento Chitarra
Gruppo attuale Rammstein, Emigrate
Gruppi precedenti Orgasm Death Gimmicks
First Arsch
Das Elegante Chaos (Das Auge Gottes)
Die Firma
Album pubblicati 9
Studio 6
Live 3

Richard Zven "Scholle" Kruspe (Wittenberge, 24 giugno 1967) è un chitarrista e cantante tedesco.

È noto per essere il fondatore della band industrial metal tedesca Rammstein e degli Emigrate.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Richard è nato a Wittenberge, nel Brandenburgo, ex-Germania dell'Est. Con la sua famiglia si trasferì poi a Weisen. Ha due sorelle[senza fonte] e un fratello più vecchi. I suoi genitori divorziarono quando era un bambino; sua madre si risposò, ma i rapporti di Richard con la madre e con il patrigno erano pessimi. In un'intervista Kruspe racconta che a 13 anni iniziò a scappare di casa e dormire sulle panchine dei parchi pubblici, secondo lui un'eventualità impensabile nella DDR di quegli anni[1]

Da bambino, Richard era un fan dei Kiss. A tal proposito ricorda "I bambini scrivevano Kiss sui loro diari, e se gli insegnanti li vedevano, avrebbero potuto espellerli". Quando aveva dodici anni, aveva un poster dei Kiss appeso nella sua stanza, ma il suo patrigno glielo strappò; Richard restò alzato tutta la notte per rimetterlo insieme.

A sedici anni, Richard comprò una chitarra in Cecoslovacchia, con l'intenzione di rivenderla per far soldi. Un giorno, in un campo estivo, una ragazza gli chiese di suonarla, dicendo “Suona qualcosa! Suona qualcosa!” anche se lui le diceva di non saperla suonare. "Un giorno ho preso quella dannata chitarra e ho iniziato a strimpellare-e alla ragazza piacque davvero molto. L’ho fatto con lei? No…ma mi ha fatto pensare cosa con la chitarra potessi ottenere!”[2]

A diciannove anni, annoiato dell'apatica scena musicale del suo paese, si trasferì nella Berlino est, visse in Lychener Straße dove faceva musica tutto il giorno. Per due anni, Kruspe visse in un appartamento con un kit di batteria e la chitarra, scrivendo musica da solo perché lì non conosceva nessuno. "Fu un periodo solitario" secondo lui, ma lo usò per esplorare la musica. In questo periodo si iscrisse al conservatorio.

Ha lavorato come chef professionista, il suo piatto forte era l'anatra. Successivamente ha lavorato come autista per una società di auto, ma distrusse una macchina in un incidente e perse la patente. Successivamente si adoperò come lavavetri, ma, quando gli chiesero di pulire le finestre della torre TV di Schwerin (alta 136 metri) si rifiutò categoricamente affermando di soffrire di vertigini. È abile nel creare gioielli in modo artigianale,spesso li vendeva per strada.

Il 10 ottobre 1989, prima della caduta del Muro di Berlino, stava andando in metrò. Quando uscì, si trovò inconsapevolmente in mezzo a una dimostrazione politica. Fu colpito alla testa e arrestato solo per essere stato presente, e restò in prigione per sei giorni. Una volta uscito, decise di lasciare la Germania Est. In quel periodo non si poteva abbandonare la Germania Orientale, quindi arrivò nella Germania dell'Ovest passando per la Cecoslovacchia. Quando cadde il Muro di Berlino, tornò nella Germania Est.

Nel 1999 sposò l'attrice sudafricana Caron Bernstein. Richard stesso compose la musica per il matrimonio di rito ebraico, cambiò il suo cognome in Kruspe-Bernstein e seguì Caron trasferendosi da Berlino a New York.

È stato importante per lui lasciare Berlino, a cui attribuiva un'"energia distruttiva", e allontanarsi per un certo periodo dai Rammstein. Aveva un esaurimento e problemi di droga. Si è curato con l'autoterapia e la terapia di reincarnazione e ha deciso di incominciare a cantare nel suo nuovo gruppo Emigrate[3]. In un'intervista ha assimilato il suo desiderio di fare musica a una forma di dipendenza, per cui ha potuto abbandonare la droga solo fondando un nuovo gruppo musicale in modo da riempire le pause fissate nel calendario dei Rammstein[4].

Nel 2005 divorzia da Caron Bernstein e riprende il cognome Kruspe. Si lega a Margaux Bossieux, bassista del gruppo punk femminile new-yorkese Dirty Mary. Secondo la sua ex-moglie Caron Bernstein, una delle ragioni del loro divorzio fu una relazione extraconiugale fra Richard e Margaux, che all'epoca era la sua migliore amica.[5]Margaux è stata seconda voce e chitarra nel primo album del gruppo Emigrate.

Nel 2011 Richard torna a Berlino insieme a Margaux e annuncia la nascita della sua terza figlia, Maxime Alaska Bossieux.

Richard ha tre figli: Khira Li Lindemann , Merlin Esra Besson e Maxime Alaska Bossieux. Khira Li Lindemann è nata il 28 febbraio 1991; il suo cognome è "Lindemann" perché sua madre si era precedentemente sposata con Till Lindemann, il cantante dei Rammstein; la madre di Khira tenne il cognome "Lindemann" quando divorziò da Till, poi lei e Richard ebbero Khira, ma non si sposarono[6]. Khira appare durante la performance di Tier del Live Aus Berlin, nel 1997[7]; inoltre canta come come seconda voce nella canzone Spieluhr dell'album Mutter dei Rammstein. Merlin Esra Besson è nato il 12 dicembre 1992. Maxime Alaska Bossieux è nata il 28 settembre 2011 da Margaux Bossieux.

Carriera musicale[modifica | modifica sorgente]

Richard Kruspe a Villafranca di Verona.

Nel 1991, Richard è entrato a far parte degli Orgasm Death Gimmicks, gruppo che suonava musica con forti influenze anglo/americane. Successivamente ha fatto il tessitore di cesti di vimini con Till Lindemann (che in quel momento era batterista dei First Arsch), ha vissuto con Oliver Riedel (bassista dei Inchtabokatables) ed ha incontrato Christoph Schneider (batterista dei Die Firma). Nel 1992, Richard, dopo aver fatto il suo primo viaggio negli USA con Till Lindemann e Oliver Riedel si è reso conto che la musica che precedentemente aveva fatto non faceva per lui: avevano previsto insieme qualcosa con le percussioni e le chitarre dure. I quattro hanno cominciato a lavorare insieme su un nuovo progetto. Richard presto ha trovato difficile scrivere la musica e testi allo stesso tempo. Un concorso per band era stato annunciato in Germania ed il premio erano delle sessioni in uno studio di registrazione. I quattro hanno registrato il primo demo con il nome Rammstein ed hanno vinto. Successivamente Paul Landers li ha conosciuti ed ha dimostrato interesse per la band, e con il tastierista Christian Lorenz (suo compagno nei Feeling B.) ha completato l'organico del gruppo. Nel 2005 Richard ha dichiarato di voler intraprendere un progetto solista, di nome Emigrate. L’album, dal titolo omonimo, è uscito nell'agosto del 2007. La musica di Richard è influenzata dagli AC/DC, dai Kiss, dai Led Zeppelin e dai Black Sabbath.

La scelta del nome Rammstein[modifica | modifica sorgente]

Sembra che sia stato Richard a scegliere il nome Rammstein per la band, commentandolo così: Ramstein è un disastro e il mondo è un accumulo di disastri. Per me questo ha un senso. L'ho sempre visto in modo produttivo, nel senso che qualcuno è pronto ad affrontare veri disastri. È un fenomeno normale che nel mondo succedano disastri. Questo è innegabile. Non importa se è un uragano o una guerra. Ecco perché Rammstein è una rivendicazione, un'attitudine, un modo di vivere.

Emigrate[modifica | modifica sorgente]

Nel 2005 Richard dichiarò di voler intraprendere un progetto solista. Nessun altro membro dei Rammstein è coinvolto. Nel 2007 uscì il loro primo album "Emigrate". Richard ha fondato gli Emigrate perché i ragazzi dei Rammstein gli avevano detto “non possiamo più occuparci di te, sei troppo!” Nei Rammstein ha provato a compensare la sua mancanza di attenzione. Lavorava ogni giorno per 18-20 ore, cosa che era troppo per la band. (Richard è uno che può rimanere, alla stessa maniera, per otto ore su un accordo di basso!) "Non potrei mai trascorrere un anno senza fare musica. Io devo andare ogni giorno al mio studio e scrivere musica. Loro possono facilmente prendersi un anno sabbatico, andarsene e fare altre cose, ma io non ho questa capacità.” Richard ha trovato attraverso gli Emigrate la ragione per ricongiungersi ai Rammstein. “I rapporti all’epoca erano pessimi. Io ero molto teso - la situazione era molto tesa. Ho capito che dovevo andar via e provare seriamente a dimenticare il mio passato. Mi sono rifatto una vita. Mi sento rinato.”

Strumentazione[modifica | modifica sorgente]

Richard utilizza un chitarra personalizzata ESP denominata LTD RZK-600 (è stato il primo chitarrista europeo ad utilizzare una chitarra personalizzata). Altre chitarre da lui utilizzate sono:

  • ESP RZK-600BLK Richard Kruspe Signature Electric Guitar (2009–2010)
  • ESP RZK-1 Richard Kruspe Signature Electric Guitar (2004–2005, 2008–2010)
  • ESP RZK Eclipse (2009–2010)
  • ESP KH-2 Kirk Hammett Signature Electric Guitar (1997–2000)
  • ESP KH-2 Kirk Hammett Signature Electric Guitar With KH-4 pick guard customization (2001–2005)
  • ESP EC-1000 Electric Guitar (2001–2002, 2004–2005)
  • ESP Custom Emigrate Eclipse Electric Guitar (2007)
  • ESP Eclipse CTM1 Electric Guitar (2004–2005)
  • ESP Custom Maverick Guitar (2002, 2004–2005)
  • ESP 901 (1995 - 1998 Cherry Sunburst)
  • ESP AW-500 Kozi Signature Electric Guitar (2002)
  • Fender Stratocaster (1996)
  • Takamine EF341SC Acoustic Guitar (2004–2005)

Riguardo all'amplificazione e agli effetti:

  • Rath-Amp Amplifiers (1995 - 1997/1998{?})
  • Mesa/Boogie Dual Rectifier Heads (1997/1998{?}- 2005, 2008–2010)
  • Marshall e Mesa/Boogie 4x12 Cabinets
  • Soldano Decatone head
  • Soldano Avenger 100 Head
  • TC Electronic Nova Delay
  • Digitech Whammy
  • Roland JC-120 Combo (studio)

Note[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 43055946