Richard FitzAlan, X conte di Arundel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Blasone

Richard FitzAlan (Sussex, 130624 gennaio 1376) fu un capo militare inglese, decimo conte di Arundel e ottavo Conte del Surrey.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Era il figlio maggiore di Edmund FitzAlan, nono conte di Arundel, e Alice de Warenne.

Intorno al 1321, suo padre risultava alleato con uno dei favoriti del re Edoardo II d'Inghilterra: Hugh le Despenser, I conte di Winchester. Richard sposò quindi la figlia di Hugh Isabel le Despenser.

La fazione dei Despenser cadde però in disgrazia ed il 17 novembre 1326 Edmund venne accusato di tradimento e condannato a morte; le sue proprietà e i suoi titoli vennero confiscate e non poterono essere ereditati da Richard.

Tuttavia la situazione politica dal 1330 cambiò e nel corso degli anni successivi Richard fu gradualmente in grado di riacquistare la contea di Arundel e le grandi tenute che suo padre aveva tenuto in Sussex e nelle Marche gallesi .

Tomba con le statue di Richard FitzAlan e Eleonora di Lancaster

Inoltre nel 1334 fu nominato High Sheriff di Caernarvonshire, governatore del Castello di Caernarfon e Giustiziere di North Wales, ufficio che più tardi gli venne tramutato in incarico a vita.

Politicamente fu uno dei sostenitori in Galles più fedeli di Edoardo il Principe Nero.

Nonostante le sue alte cariche in Galles, nei decenni successivi Arundel spese molto del suo tempo a combattere in Scozia nelle Guerre di indipendenza scozzesi e in Francia nella guerra dei cent'anni.

Nel 1337 Arundel fu nominato comandante congiunto dell'esercito inglese nel nord e l'anno successivo fu nominato comandante unico.

Nel 1340 combatté nella battaglia di Sluys e poi prese parte all'assedio di Tournai . Dopo un breve periodo come Guardiano delle Scottish Marches, tornò sul continente dove combatté in una serie di campagne ricevendo la nomina di tenente comune di Aquitania nel 1340.

Arundel fu uno dei tre principali comandanti inglesi nella battaglia di Crécy e trascorse gran parte degli anni successivi impegnato in diverse campagne militari e in missioni diplomatiche.

Nel 1347 riuscì ad ottenere la contea di Surrey (o Warenne), che ulteriormente accrebbe la sua grande ricchezza. Non usò però il titolo aggiuntivo se non dopo la morte della contessa vedova di Surrey nel 1361.

Concesse enormi prestiti al re Edoardo III d'Inghilterra e alla sua morte lasciò agli eredi grandi somme di denaro.

Matrimonio e discendenza[modifica | modifica sorgente]

Dal primo matrimonio con Isabel le Despenser (vivente nel 1356) ebbe:

Dal secondo matrimonio con Eleanor di Lancaster ebbe sei figli:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Douglas Richardson. Plantageneto Ancestry . Genealogica Publishing, 2004. pg 711.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Ancestral Roots of Certain American Colonists Who Came to America Before 1700 by Frederick Lewis Weis, Lines: 8-31, 17-30, 21-30, 28-33, 60-32, 97-33

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]


Predecessore Conte di Arundel Successore
Edmund 13311376 Richard
Predecessore Conte del Surrey Successore
John 13471376 Richard