Ricardo Menéndez Salmón

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Ricardo Menéndez Salmón (Gijón, 1971) è uno scrittore e giornalista spagnolo.

Collaborazioni con la carta stampata[modifica | modifica sorgente]

Laureato in filosofia presso l'Università di Oviedo[1], dal 2005 fino al giugno del 2009 ha tenuto una rubrica settimanale intitolata La Clepsidra sul quotidiano El Comercio. Tra l'aprile del 2007 e il dicembre del 2008 si è cimentato come critico letterario nel supplemento culturale su ABC, dove attualmente tiene la rubrica sportiva Proa al Norte.

Collabora con le riviste Tiempo e El Mercurio, con il quotidiano La Nueva España e con i supplementi di El País Babelia e El Viajero.[2]

In passato è stato direttore letterario della casa editrice KRK, ha diretto la rivista El Norte de los Libros e ha pubblicato su altre riviste come Avión de papel, Eventual, Lateral, Material de desecho, Paradigma, Parsifal e Reloj de arena.[3]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Romanzi[modifica | modifica sorgente]

  • Il correttore (2011)
  • L'offesa (2008)
  • Derrumbe (2008) - inedito in Italia
  • La noche feroz (2006) - inedito in Italia
  • Los arrebatados (2003) - inedito in Italia
  • Panóptico (2001) - inedito in Italia
  • La filosofía en invierno (1999) - inedito in Italia

Principali premi e riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

  • 2010: premio "Llanes de Viajes" per Asturias para Vera.
  • 2010: premio "Cálamo Otra mirada" per La luz es más antigua que el amor.
  • 2009: premio della critica alla Fiera del Libro di Bilbao per la trilogia composta da L'offesa, Derrumbe e Il correttore.
  • 2008: premio della "Crítica de Asturias de Narrativa" per Derrumbe.
  • 2007: premio "Qwerty" della Barcelona Televisión come rivelazione dell'anno per il romanzo L'offesa.
  • 2007: premio "Librería Sintagma" come miglior romano per L'offesa.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Ficha del escritor en Seix Barral.
  2. ^ "Campo fértil de románico", El Viajero, 20 de diciembre de 2008. Ejemplo de colaboración del autor en este medio.
  3. ^ Ficha del escritor en KRK Ediciones.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]