Ribotipia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La ribotipia è una metodologia genomica di tipizzazione batteria nel processo di diagnosi. La tecnica prevede l'utilizzo di sonde universali che mirano i domini specifici altamente conservati di rRNA. Sfrutta la variabilità di:

  • l'rRNA presente nelle diverse copie;
  • la variabilità tra unità 16S e 23S;
  • la variabilità tra distanziatori tra 16S e 23S.

Per ottenere la sequenza di questi frammenti di materiale genetico, la ribotipia prevede l'ausilio di altre tecniche per tagliare (Enzimi di restrizione), depurare, separare (elettroforesi), marcare (isotopi radioattivi) l'oggetto di studio.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Biologia Portale Biologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biologia