Rhopalidae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Rhopalidae
Box elder bug.jpg
Boissea trivittata
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Ramo Bilateria
Phylum Arthropoda
Subphylum Hexapoda
Classe Insecta
Sottoclasse Pterygota
Coorte Exopterygota
Subcoorte Neoptera
Superordine Paraneoptera
Sezione Rhynchotoidea
Ordine Rhynchota
Sottordine Heteroptera
Infraordine Pentatomomorpha
Superfamiglia Coreoidea
Famiglia Rhopalidae
Amyot & Serville, 1843
Sinonimi

Corizidae Costa, 1853

Sottofamiglie

Rhopalidae Amyot & Serville, 1843, è una famiglia cosmopolita di insetti Pentatomomorfi dell'ordine Rhynchota Heteroptera, superfamiglia Coreoidea.

Descrizione e biologia[modifica | modifica wikitesto]

Gli insetti di questa famiglia hanno corpo di dimensioni medie o grandi, più o meno robuste e di forma allungata.

Il capo ha antenne e rostro di 4 segmenti ed è provvisto di ocelli portati su tubercoli. Il torace mostra il pronoto di forma trapezoidale e uno scutello di dimensioni relativamente piccole. Le emielitre hanno la membrana percorsa da numerose nervature, l'addome è provvisto di tricobotri sugli urosterniti IV-VII. Un particolare carattere distintivo, rispetto agli altri Coreoidei, è rappresentato dal sistema efferente delle ghiandole metatoraciche; gli anglosassoni usano infatti, per questa famiglia, il nome comune di scentless bug ("cimici senza odore").

I Coreidi sono insetti fitofagi, si nutrono di semi maturi o in corso di maturazione, ma in generale non sono di particolare interesse agrario, salvo occasionali danni a coltivazioni.

Sistematica e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

La famiglia comprende circa 210 specie ripartite fra 18 generi. La suddivisione tassonomica, soggetta a molteplici revisioni, contempla due sottofamiglie, Rhopalinae e Serinethinae. Alcuni Autori suddividono i Rhopalinae in tribù, tuttavia gli schemi tassonomici al livello inferiore sono discordanti.

Entrambe le sottofamiglie hanno una larga diffusione, presenti in entrambi gli emisferi. Di maggiore interesse, in ambito europeo, è la sottofamiglia Rhopalinae, che nella regione paleartica presenta il maggior numero di specie.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Family Rhopalidae in Australian Faunal Directory, Australian Government, Department of the Environment, Water, Heritage and the Arts. URL consultato il 06-03-2009.
  • Ângelo Moreira da Costa Lima. XXII. Hemípteros in Insetos do Brasil. Tomo 2. Escola Nacional de Agronomia, 1940, 92-94. (in portoghese).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

artropodi Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi