Rhizophora mangle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Mangrovia rossa
Rhizophora mangle-roots.jpg
Rhizophora mangle
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Sottoregno Tracheobionta
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Sottoclasse Rosidae
Ordine Rhizophorales
Famiglia Rhizophoraceae
Tribù Rhizophoreae
Genere Rhizophora
Specie R. mangle
Classificazione APG
Ordine Malpighiales
Famiglia Rhizophoraceae
Nomenclatura binomiale
Rhizophora mangle
L.
Rhizophora mangle

La mangrovia rossa (Rhizophora mangle L.) è una pianta della famiglia Rhizophoraceae, ampiamente distribuita lungo gli estuari delle aree costiere tropicali e sub-tropicali dei versanti atlantici di America e Africa. È la specie tipo del genere Rhizophora.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

L'areale di R. mangle si estende dalla Florida al Brasile e dal Senegal all'Angola. È stata introdotta dall'uomo e si è naturalizzata in Hawaii e Polinesia[1]

Il suo habitat tipico sono le foreste di mangrovia, in prossimità degli estuari dei fiumi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Ellison, A., Farnsworth, E. & Moore, G. 2007, Rhizophora mangle in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.3, IUCN, 2014.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica