Rhinopoma hardwickei

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Rhinopoma hardwickei
Immagine di Rhinopoma hardwickei mancante
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Sottoclasse Theria
Infraclasse Eutheria
Superordine Laurasiatheria
Ordine Chiroptera
Sottordine Microchiroptera
Superfamiglia Rhinopomatoidea
Famiglia Rhinopomatidae
Genere Rhinopoma
Specie R. hardwickei
Nomenclatura binomiale
Rhinopoma hardwickei
Gray, 1831
Nomi comuni

Pipistrello coda di topo minore

Rhinopoma hardwickei Gray, 1831 è un pipistrello della famiglia Rhinopomatidae, diffuso in Africa e Asia.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

È una delle quattro specie di Rhinopoma, talvolta chiamati pipistrelli dalla coda lunga, che hanno tutti code lunghe, sottili, al traino, simili a quelle dei topi, che possono essere lunghe quanto la testa più il corpo. È lungo circa 5,5-7 cm, esclusa la coda, ed ha gli arti anteriori lunghi 4,5-6 cm.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

È diffuso dall'Africa settentrionale e orientale all'Asia meridionale.

Vive nei deserti e nelle foreste tropicali, in aree coperte da vegetazione o aperte.

Biologia[modifica | modifica sorgente]

Abitante delle zone aride aperte, può resistere a condizioni di aridità maggiore rispetto ad altri pipistrelli. Quando il cibo è abbondante, immagazzina del grasso per la stagione secca, quando è inattivo. Si nutre di artropodi ed ha un comportamento sociale. Ha una gestazione di circa 123 giorni e partorisce solo un piccolo alla volta.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi