Rhinomuraena quaesita

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Rhinomuraena quaesita
Ribbon eel.jpg
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa Bilateria
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Gnathostomata
Classe Actinopterygii
Sottoclasse Neopterygii
Infraclasse Teleostei
Superordine Elopomorpha
Ordine Anguilliformes
Sottordine Muraenoidei
Famiglia Muraenidae
Sottofamiglia Muraeninae
Genere Rhinomuraena
Garman, 1888
Specie R. quaesita
Nomenclatura binomiale
Rhinomuraena quaesita
Garman, 1888
Sinonimi

Rhinomuraena ambonensis Rhinomuraena amboinensis Barbour, 1908

Rhinomuraena quaesita è un pesce d'acqua salata appartenente alla famiglia Muraenidae, sottofamiglia Muraeninae.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Abita le barriere coralline e le lagune degli atolli dell'Indo-Pacifico: particolarmente diffusa in Polinesia francese, Nuova Caledonia, Filippine, Indonesia, Giappone e Africa Orientale.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Un primo piano della testa

Il corpo, tipicamente anguilliforme, è tubolare e molto allungato. La testa è appuntita, la bocca ampia. Il mento è fornito di 3 piccoli barbigli. Le narici sono tubolari e terminano formando una curiosa escrescenza di forma fogliare. La pinna dorsale inizia poco dopo la testa e prosegue per tutto il corpo, fino alla coda. L'anale è più corta, ma anch'essa termina alla coda, sprovvista di pinna caudale.
La livrea giovanile è completamente nera, mentre il maschio presenta un fondo blu elettrico con mucca e pinne giallo vivo. La femmina presenta anche parte del dorso giallo.
Raggiunge una lunghezza massima di 130 cm.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Animale prettamente notturno, di giorno si nasconde raggomitolata in piccoli anfratti, mentre di notte si sposta alla ricerca di prede oppure lascia sbucare la testa fuori dalla tana attendendo un piccolo pesce.

Riproduzione[modifica | modifica wikitesto]

R. quaesita è un ermafrodita protandroma: i maschi cambiano sesso per diventare esemplari femminili a tutti gli effetti.

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

Si nutrono di piccoli pesci.

Acquariofilia[modifica | modifica wikitesto]

Sono specie abbastanza diffuse negli acquari marini occidentali: sono tuttavia molto delicate e non adatte a principianti e in acquari di nuovo allestimento.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Rhinomuraena quaesita in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.2, IUCN, 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci