Rheinardia ocellata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Argo crestato
Rheinardia ocellata
Rheinardia ocellata
Stato di conservazione
Status iucn3.1 NT it.svg
Prossimo alla minaccia (nt)
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Galliformes
Famiglia Phasianidae
Sottofamiglia Phasianinae
Genere Rheinardia
(Maingounat, 1882)
Specie R. ocellata
Nomenclatura binomiale
Rheinardia ocellata
(Elliot, 1871)
Sinonimi

Rheinartia ocellata

L'argo crestato (Rheinardia ocellata) è un grosso fagiano, lungo fino a 235 cm, con piumaggio nero e marrone macchiato di bruno scuro, becco rosa, iride bruna e pelle blu intorno agli occhi. La testa è piccola e decorata con una cresta di piume erettili bianche. Il maschio ha una grossa e larga coda estensibile, lunga quasi due metri. La femmina è simile, ma ha la cresta e la coda più corte. È il solo membro del genere monotipico Rheinardia.

Conosciamo poco sulla vita in natura di questo animale. Uccello timido ed elusivo, l'argo crestato abita le foreste di Vietnam, Laos e Malaysia in Asia sud-orientale. La dieta consiste soprattutto di foglie, frutta, insetti, bruchi e piccoli animali.

A causa della perdita dell'habitat e, in alcune aree, della caccia smisurata a cui viene sottoposto, l'argo crestato viene considerato quasi a rischio dalla lista rossa delle specie minacciate della IUCN. La CITES lo pone in Appendice I.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]