Rodano-Alpi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Rhône-Alpes)
Rodano-Alpi
regione
Région Rhône
Rodano-Alpi – Stemma Rodano-Alpi – Bandiera
Localizzazione
Stato Francia Francia
Amministrazione
Capoluogo Lione
Presidente del Consiglio regionale Jean-Jack Queyranne (PS) dal 28/03/2004
Territorio
Coordinate
del capoluogo
45°45′35″N 4°50′32″E / 45.759723°N 4.842223°E45.759723; 4.842223 (Rodano-Alpi)Coordinate: 45°45′35″N 4°50′32″E / 45.759723°N 4.842223°E45.759723; 4.842223 (Rodano-Alpi)
Superficie 43 698 km²
Abitanti 6 211 811 (2010)
Densità 142,15 ab./km²
Dipartimenti 8
Arrondissement 25
Altre informazioni
Lingue francese, francoprovenzale, occitano
Fuso orario UTC+1
ISO 3166-2 FR-V
Nome abitanti rhône-alpin(e)
Cartografia

Rodano-Alpi – Localizzazione

Sito istituzionale

Il Rodano-Alpi (in francese Rhône-Alpes, in occitano Ròse-Aups, in francoprovenzale Rôno-Arpes) è una regione della Francia sud-orientale. Composta da otto dipartimenti, è la seconda regione francese per superficie (dopo il Midi-Pirenei). Il suo capoluogo è Lione, che è anche la città più grande. Le città principali della regione, oltre a Lione, sono Grenoble, Saint-Étienne, Bourg-en-Bresse, Privas, Chambéry, Annecy e Valence. La regione fa parte dell'Euroregione Alpi-Mediterraneo.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Il territorio della regione confina con quello della Provenza-Alpi-Costa Azzurra a sud, della Linguadoca-Rossiglione a sud-ovest, dell'Alvernia a ovest, della Borgogna e della Franca Contea a nord, oltre che con la Svizzera (cantoni Ginevra, Vaud e Vallese) a nord-est e con l'Italia (Valle d'Aosta e Piemonte) a est.

È composta da 8 dipartimenti: Ain (01), Ardèche (07), Drôme (26), Isère (38), Loira (42, Loire), Rodano (69, Rhône), Savoia (73, Savoie), Alta Savoia (74, Haute-Savoie). La regione comprende 25 arrondissement, 335 cantoni e 2.879 comuni.

Turismo[modifica | modifica sorgente]

Situato nell'estremo entroterra della Costa Azzurra, alle frontiere della Svizzera e dell’Italia, Rhône-Alpes si trova al crocevia dell’Europa, con i suoi due aeroporti internazionali, Lione e Ginevra, eccellenti collegamenti ferroviari e un’ampia rete autostradale.

Ricco di otto parchi naturali e di siti unici come il Monte Bianco e le Gole dell’Ardèche, Rhône-Alpes offre paesaggi molto vari: montagne, vigneti e dolci vallate, campi di lavanda, di girasole e oliveti.

In tale regione, l’acqua si trova sotto tutte le forme: neve, ghiacciai, fiumi, laghi. Rhône-Alpes possiede tre dei cinque laghi più grandi di Francia (lago Lemano, lago del Bourget e lago di Annecy).

Terrazza della Bastiglia, Grenoble

Tutti gli sport sono accessibili in un ambiente naturale eccezionale: la randonnée, la mountain-bike o ancora il parapendio e la canoa, e gli sport invernali. Rhône-Alpes è la seconda regione di Francia per il golf con oltre 60 percorsi, possiede inoltre il più grande comprensorio sciistico del mondo (Les Trois Vallées), e in questa regione si sono svolte le tre edizioni francesi delle Olimpiadi invernali (Chamonix, Grenoble, Albertville).

Gli appassionati d’arte e cultura non rimarranno certo delusi dalla scoperta delle città d’arte, Lione classificata Patrimonio Mondiale dell’UNESCO, Vienne e le sue rovine romane, Bourg-en-Bresse e il suo monastero reale di Brou, capolavoro del gotico fiammeggiante, Annecy, Grenoble e il suo museo d'arte moderna - il più antico d'Europa, Romans e il suo museo della scarpa, Hauterive e il suo palazzo ideale, Grignan e il suo castello, Crest e il suo mastio, il più grande d'Europa, Valence e il suo chiosco degli amorosi, Chambéry e Saint-Étienne.

Quanto ai gourmets e ai gourmands, non avranno che l’imbarazzo della scelta fra le specialità da degustare accompagnate da un Beaujolais o un Côtes-du-Rhône oppure "la Clairette de Die". Molti sono i ristoranti famosi (Paul Bocuse in testa) che vanta la regione.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Francia Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Francia