Revolutions per Minute (Rise Against)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Revolutions per Minute
Artista Rise Against
Tipo album Studio
Pubblicazione 8 aprile 2003
Durata 37 min : 42 s
Genere[1] Punk revival
Hardcore punk
Etichetta Fat Wreck Chords
Produttore Bill Stevenson
Jason Livermore
Registrazione Novembre, dicembre 2002 a Fort Collins, Colorado
Formati CD, vinile
Rise Against - cronologia
Album precedente
(2001)

Revolutions per Minute è il secondo album della band statunitense punk rock dei Rise Against. È stato pubblicato nel 2003 sotto la Fat Wreck Chords.

L'album ha avuto un'edizione limitata in vinile (tra le quali 217 in vinile rosso) che ora è fuori produzione. È l'ultimo lavoro della band sotto la Fat Wreck Chords, prima di passare alla Geffen Records con Siren Song of the Counter Culture.

Temi[modifica | modifica sorgente]

I temi maggiori di Revolutions Per Minute seguono le idee del gruppo sulla situazione socio-politica internazionale (Blood Red, White and Blue, colori della bandiera statunitense) e indagano sui possibili problemi di un uomo e delle sue relazioni (Like the Angel e Heaven Knows).

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. Black Masks and Gasoline – 3:00
  2. Heaven Knows – 3:23
  3. Dead Ringer – 1:31
  4. Halfway There – 3:41
  5. Like the Angel – 2:46
  6. Voices Off Camera: – 2:17
  7. Blood Red, White, and Blue – 3:38
  8. Broken English – 3:25
  9. Last Chance Blueprint – 2:14
  10. To the Core – 1:33
  11. Torches – 3:41
  12. Amber Changing – 3:38
  13. Any Way You Want It (cover dei Journey) – 2:57

Singoli[modifica | modifica sorgente]

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Revolutions per Minute (Rise Against), allmusic.com. URL consultato il 03-10-2008.
punk Portale Punk: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di musica punk