Rev Theory

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rev Theory
Fotografia di Rev Theory
Paese d'origine Stati Uniti Stati Uniti
Genere Hard rock[1]
Post-grunge[1]
Periodo di attività 2003 – in attività
Etichetta Interscope Records
Album pubblicati 3
Studio 3
Sito web

I Rev Theory (precedentemente noti come Revelation Theory) sono un gruppo hard rock statunitense formatosi nel 2002 a North Andover, Massachusetts.

Storia del gruppo[modifica | modifica sorgente]

Primi anni e Truth Is Currency (2002-2006)[modifica | modifica sorgente]

I membri della band Rich Luzzi, Dave Agoglia e Julien Jorgensen si incontrarono per la prima volta nel 1997 al Merrimack College, North Andover. Successivamente, intorno al 2002, si trasferiscono tutti a Long Island, nello stato di New York, dove sperano di intraprendere la carriera di musicisti. Circa un anno dopo si unisce alla band anche il bassista Matty McCloskey, che ai tempi frequentava la New York University. Il quartetto è completo, con Rich alla voce, Dave alla chitarra, Matty al basso e Julien alla batteria, la band prende il nome di Revelation Theory registrano il loro primo EP intitolato Revelation Theory, e incominciano un tour.

Nel 2005 ottengono un contratto discografico con una sotto-etichetta della EMI, la Element Records e pubblicano il loro primo album in studio, dal titolo Truth Is Currency, un album, a differenza dei suoi successori, caratterizzato da sonorità molto più spinte e crossover.

Dal 2005 in poi la band si impegna costantemente in tour con altri gruppi come Hinder e Sevendust. Durante un altro tour con Hinder, Buckcherry e Evanescence il singolo Slowburn si piazza alla posizione numero 27 nella Mainstream Rock Tracks americana.

Light It Up e innovazioni (2007-2009)[modifica | modifica sorgente]

Nel 2007 la band torna in tour con Hinder, Papa Roach e Buckcherry. Più tardi la band firma un nuovo contratto con la major discografica Interscope Records, e si mette al lavoro per comporre il suo secondo album in studio, Light It Up, e i membri decidono di semplificare il proprio nome in Rev Theory. Doveroso ricordare è che in questo periodo fa la sua comparsa nella band un quinto elemento, il chitarrista Rikki Lixx e il sound della band si ammorbidisce, consolidandosi in un hard rock molto potente, ma di facile ascolto. La band raggiunge successivamente maggior successo quando la World Wrestling Entertainment decide di mandare i loro singoli su pay-per-view, inizialmente con Light It Up, che ha fatto da sigla per WrestleMania XXIV, e successivamente con Hell Yeah come tema ufficiale di WWE One Night Stand, che ha avuto luogo nel mese di giugno. L'ex diva della WWE Ashley Massaro appare nel video ufficiale di Hell Yeah. Nel 2008 a Rich Luzzi venne affidata la parte per la composizione vocale del tema d'ingresso per la superstar della WWE Randy Orton. Hell Yeah compare anche nel videogioco Madden NFL 2009.

Interscope, Geffen A & E Records e Microsoft si sono unite per promuovere la premier del video di Hell Yeah su Xbox LIVE. Il video di Hell Yeah è stato il primo video musicale rilasciato su Xbox LIVE.

La band ha trascorso il resto del 2008 a suonare nello Jägermeister Music Tour, come band d'apertura per Hinder e Trapt. Il singolo Light It Up è stato incluso come pacchetto scaricabile nell'Hard Rock Package per il videogioco Guitar Hero World Tour per le versioni Xbox 360, PlayStation 3 e Wii.

Il singolo Hell Yeah è usato anche come tema iniziale e finale della serie televisiva Blue Mountain State in onda su Spike TV ed MTV.

Justice (2010-presente)[modifica | modifica sorgente]

Nel febbraio 2010 la band si impegna per la scrittura e la stesura del nuovo materiale che sarebbe servito per registrare il terzo album. Sotto la guida del produttore Danny Date la band entra in studio e annuncia che il nuovo album sarebbe uscito nel febbraio del 2011. La title track e primo singolo estratto dall'album è Justice ed è stata pubblicata su iTunes il 25 ottobre 2010 e per radio il 2 novembre. La canzone Hangman viene usata come colonna sonora alternativa per WWE SmackDown e viene suonata live dalla stessa band in un episodio della serie TV Blue Mountain State. Il 15 febbraio 2011 esce il terzo album dei Rev Theory, dal titolo Justice e debutta alla posizione 75 nella Billboard 200.

Il 12 aprile 2012, la band annunciò sulla propria pagina Facebook che Rikki Lixx non faceva più parte della band:

« le nostre strade si sono separate con calma e gli auguriamo di avere grande successo con i suoi progetti creativi. Vogliamo bene a Rikki e lui sarà sempre un nostro amico e nostro fratello. »
(Rev Theory, pagina ufficiale di Facebook[2])

Il 27 novembre 2012 è stato pubblicato l'EP Take 'Em Out.

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Membri passati[modifica | modifica sorgente]

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Album[modifica | modifica sorgente]

EP[modifica | modifica sorgente]

Singoli[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) Rev Theory in Allmusic, All Media Network.
  2. ^ Rikki leaves band. URL consultato il 20 agosto 2012.