Return to the 36 Chambers

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Return to the 36 Chambers
Artista Ol' Dirty Bastard
Tipo album Studio
Pubblicazione 28 marzo 1995
Durata 60 min: 05 sec
Genere Hardcore rap
East Coast rap
Etichetta Elektra
Produttore RZA
Formati CD
LP
Musicassetta
Ol' Dirty Bastard - cronologia
Album precedente
Album successivo
(1999)

Return to the 36 Chambers è il disco d'esordio del rapper statunitense Ol' Dirty Bastard, membro del Wu-Tang Clan; è distribuito dalla Elektra nel 1995.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. "Intro"
  2. "Shimmy Shimmy Ya"
  3. "Baby C'mon"
  4. "Brooklyn Zoo"
  5. "Hippa to da Hoppa"
  6. "Raw Hide" (ft. Method Man & Raekwon)
  7. "Damage" (ft. GZA)
  8. "Don't You Know" (ft. Killah Priest)
  9. "The Stomp"
  10. "Goin' Down"
  11. "Drunk Game (Sweet Sugar Pie)"
  12. "Snakes" (ft. RZA, Masta Killa, Killah Priest & Budda Monk)
  13. "Brooklyn Zoo II (Tiger Crane)" (ft. Ghostface Killah)
  14. "Proteck Ya Neck II in the Zoo" (ft. Brooklin Zu, Killah Priest, Prodigal Sunn & 60 Second Assassin)
  15. "Cuttin' Headz"
  16. "Dirty Dancin'" (ft. Method Man) (Bonus Track)
  17. "Harlem World" (Bonus Track)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

hip hop Portale Hip hop: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di hip hop