Retronimo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il retronimo è un tipo di neologismo. Consiste nel nuovo nome che si dà ad un oggetto per differenziarlo da una nuova forma o versione dello stesso oggetto[1].

Il termine è un calco linguistico del neologismo inglese retronym, ideato da Frank Mankiewicz nel 1980[1] e divenuto celebre grazie a William Safire sul New York Times.[senza fonte]

Esempi[modifica | modifica wikitesto]

Esempi di retronimi possono essere chitarra acustica (coniato dopo l'avvento della chitarra elettrica), Prima guerra mondiale (chiamata "Grande guerra" o "Guerra mondiale" fino allo scoppio della Seconda guerra mondiale), telefonia fissa (per differenziarla dalla telefonia mobile, sviluppatasi in seguito) e orologio analogico (dopo la diffusione degli orologi digitali).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Voce "Retronimo" su sapere.it.
Linguistica Portale Linguistica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Linguistica