Retinopatia ipertensiva

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Retinopatia ipertensiva
Codici di classificazione
ICD-9-CM (EN) 362.11
ICD-10 (EN) H35.0

La retinopatia ipertensiva è un danno alla retina che viene causato dall'ipertensione. Quando è grave può provocare una visione annebbiata e distorta: altera il corretto funzionamento retinico.

Clinica[modifica | modifica sorgente]

Fra i sintomi e i segni clinici ritroviamo emorragie, edema ed essudati, inoltre si riscontra cefalea.

Diagnostica[modifica | modifica sorgente]

Si utilizza l'angiografia con fluoresceina per diagnosticare la patologia.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Petkou D, Petropoulos IK, Kordelou A, Katsimpris JM., Severe bilateral hypertensive retinopathy and optic neuropathy in a patient with pheochromocytoma. in Cardiol Prat., vol. 225, maggio 2008, pp. 500-3.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Joseph C. Segen, Concise Dictionary of Modern Medicine, New York, McGraw-Hill, 2006, ISBN 978-88-386-3917-3.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina