Restormel Castle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Restormel Castle
RestormelCastle.JPG
Mappa di localizzazione: Regno Unito
Ubicazione
Stato attuale Regno Unito Regno Unito
Regione/area/distretto Inghilterra Inghilterra
Città Lostwithiel
Coordinate 50°25′18″N 4°40′14″W / 50.421667°N 4.670556°W50.421667; -4.670556Coordinate: 50°25′18″N 4°40′14″W / 50.421667°N 4.670556°W50.421667; -4.670556
Informazioni generali
Tipo motte e bailey
Utilizzatore Corona inglese, Duchi di Cornovaglia
Inizio costruzione 1100
Termine costruzione XIII secolo
Condizione attuale Aperto al pubblico
Visitabile
Sito web http://www.english-heritage.org.uk/daysout/properties/restormel-castle/

http://www.timeref.com/hpl3186.htm

voci di architetture militari presenti su Wikipedia
Gli interni in rovina del castello

Il Restormel Castle è un castello, parzialmente in rovina[1][2][3], situato nei pressi della cittadina di Lostwithiel, nel sud-est della Cornovaglia (Inghilterra sud-occidentale), che fu costruito tra il XII e il XIII secolo[1][4][5].

Il castello, ora di proprietà dell'English Heritage[4], appartenne dapprima alla corona inglese (fino al 1299)[4] e poi ai duchi di Cornovaglia[4] e fu, tra l'altro, la residenza di Edoardo il Principe Nero (1330-1376)[2][3][5].

Ubicazione[modifica | modifica sorgente]

Il castello si trova ad un miglio dal centro di Lostwithiel e si erge su una collinetta con vista sul fiume Fowey.[4]

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Il castello è a pianta circolare[1][2][4], è circondato da un fossato[4] e vanta uno dei maschi di forma circolare meglio conservati di tutta l'Inghilterra[2].

L'accesso al castello era garantito da un ponte levatoio[4], ma pare che in origine i ponti levatoi fossero almeno due[4]. Il castello ha una motte della circonferenza di circa 35 metri.[5]

Il castello presenta un piano terra, adibito un tempo a magazzino[1], e un piano superiore, dove si trovavano invece le stanze[1].

Pianta del castello

Storia[modifica | modifica sorgente]

Le origini del castello, attestato nei documenti storici come Restormil, Raistormel, Tywardreath e Lestmel[5], risalgono al 1100, quando fu eretto un motte e bailey per volere del normanno Baldwin Fitz Turstin, sceriffo di Cornovaglia.[1][5]

Nel corso del XIII secolo, fu aggiunta al castello una cappella.[5]

Sempre nel corso del XIII secolo, il castello fu acquistato da Riccardo, signore di Cornovaglia.[5] La forma attuale del castello si deve alle modifiche apportate dal successore di quest'ultimo, Edmund.[5]

In seguito, il castello perse la sua funzione difensiva e fu utilizzato quasi esclusivamente come residenza.[5]

Nelle 1337, il castello fu eredidato da Edoardo di Woodstock (noto in seguito come "il principe Nero"), in qualità di primo duca di Cornovaglia.[5]

Dopo la morte di quest'ultimo, avvenuta nel 1376, l'edificio cadde progressivamente in rovina.[5]

Il castello fu abbandonato prima della guerra civile inglese [3], durante la quale fu "conquistato" da Sir Richard Grenville [1].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e f g Time Ref: Restormel Castle
  2. ^ a b c d A.A.V.V., Inghilterra, Lonely Planet, Victoria - EDT, Torino, 2007, p. 390
  3. ^ a b c A.A.V.V., Key Guide - Gran Bretagna, Touring Club Italiano, Milano, 2007, p. 85
  4. ^ a b c d e f g h i The Heritage Trail: Restormel Castle
  5. ^ a b c d e f g h i j k Gatehoue Gazeteer: Restormel Castle

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]