Resistenza multifarmaco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni qui riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. Questa voce ha solo scopo illustrativo e non sostituisce il parere di un medico: leggi le avvertenze.

La resistenza multifarmaco è un fenomeno caratterizzato dalla contemporanea resistenza di elementi patogeni verso antibiotici con diversa struttura e diversa modalità d'azione.

Eziologia[modifica | modifica sorgente]

Alcune resistenze possono svilupparsi in seguito a mutazioni genetiche.

Esempi[modifica | modifica sorgente]

Alcuni elementi patogeni che mostrano resistenza multifarmaco sono la Neisseria gonorrhoeae e lo Staphylococcus aureus.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]