Resident Evil: Revelations

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Resident Evil: Revelations
Resident evil revelations-logo1.jpg
Il logo
Titolo originale BIOHAZARD: Revelations
Sviluppo Capcom
Tose
Pubblicazione Capcom
Ideazione Koushi Nakanishi
(direttore)
Masachika Kawata
Takayuki Hama
(produttori)
Dai Satò
(autore)
Serie Resident Evil
Data di pubblicazione Nintendo 3DS:

Giappone 26 gennaio 2012
Stati Uniti 7 febbraio 2012
Europa 27 gennaio 2012 PlayStation 3, Xbox 360, Microsoft Windows, Wii U: (Versione HD):
Stati Uniti 21 maggio 2013
Giappone 23 maggio 2013
Australia 23 maggio 2013
Europa 24 maggio 2013

Genere Sparatutto in terza persona, Avventura dinamica
Tema Survival horror
Modalità di gioco Giocatore singolo, Online co-op
Piattaforma Nintendo 3DS, Wii U, PlayStation 3, Xbox 360, Microsoft Windows
Distribuzione digitale PlayStation Network, Steam, Xbox Live
Motore grafico MT Framework Mobile
MT Framework (Versione HD)
Motore fisico Havok
Supporto Cartucce 3DS, Blu-ray Disc, DVD-ROM, Nintendo Optical Disc, Download digitale
Fascia di età ACB: MA15+
BBFC: 15
CERO: D
ESRB: M
PEGI: 16
USK: 16
Periferiche di input Sixaxis, DualShock 3, DualShock 4, Wii U Pro Controller, Wii U GamePad, Controller Wireless, Tastiera e mouse
Preceduto da Resident Evil 5
Seguito da Resident Evil 6
Specifiche arcade
Risoluzione 1280x720p (versione HD)

Resident Evil: Revelations, conosciuto in Giappone come Biohazard: Revelations, è un videogioco survival horror della serie di Resident Evil , annunciato da Capcom per la piattaforma Nintendo 3DS alla fiera E3 2010. Questo gioco utilizza il motore MT Framework impiegato anche in Resident Evil 5.[1][2]

Sviluppo[modifica | modifica sorgente]

Svelato per la prima volta alla fiera dell'intrattenimento elettronico di Los Angeles E3 2010, Resident Evil: Revelations è diretto dal co-designer di Resident Evil 5 Koushi Nakanishi e prodotto da Masachika Kawata e Takayuki Hama.[3][4] Tsukasa Takenaka, l'ideatore della trama e dei file testuali di Resident Evil 5, si è unito alla squadra di sviluppo come assistente produttore.[5] Stando alle parole di Kawata, il gioco vedrà un ritorno all'esplorazione classica e alla risoluzione degli enigmi, elementi tipici dei primi titoli della serie che enfatizzano maggiormente la caratteristica horror.[4]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Ambientato nel 2005, nel Mar Mediterraneo, il gioco narra gli eventi successivi alla fondazione della Bioterrorism Security Assessment Alliance (B.S.A.A.), un gruppo antiterrorismo cofondato da Chris Redfield e Jill Valentine, i due protagonisti del primo gioco della serie.[4][6] Chris e Jessica Sherawat scompaiono misteriosamente durante un'indagine su una lussuosa nave da crociera chiamata Zenobia. Toccherà a Jill Valentine e Parker Luciani far luce sulla loro scomparsa. Entrerà in gioco un nuovo gruppo terroristico, la Veltro, che cercherà di infettare le acque del mondo con un potente virus (T-Abyss). Il trailer rilasciato durante l' E3 2010, mostra i due personaggi che parlano con un prigioniero non identificato a bordo di una nave da crociera.[7][3][4] L'ambientazione principale del gioco sarà l'Europa e, oltre alla nave, saranno esplorabili una città portuale e dei monti innevati.[4]

Modalità[modifica | modifica sorgente]

Oltre la modalità campagna c'è anche una sorta di modalità arcade chiamata Raid in qui si può giocare coop con un amico o nel mondo. Ci sono anche delle missioni con cui il giocatore può avere armi o oggetti che gli servono per la modalità raid o campagna.

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

  • Jill Valentine: Uno dei membri fondatori della BSAA e protagonista del primo e terzo capitolo.

È una delle poche persone sopravvissute all'incidente di Raccoon City. In questo capitolo sarà alla ricerca del compagno Chris Redfield, misteriosamente scomparso durante una missione su una nave da crociera. Dovrà affrontare le creature mostruose che abitano la nave e porre fine ai piani del VELTRO. Doppiata da Debora Magnaghi.

  • Chris Redfield:Uno dei membri fondatori della BSAA e protagonista del primo.

In questo capitolo cercherà di fermare un gruppo terroristico, la VELTRO. Durante la sua missione scomparirà misteriosamente con la collega Jessica Sherawat. Doppiato da Claudio Moneta.

  • Parker Luciani:Italiano di origini inglesi,è il partner di Jill per questa missione. Si dice che abbia fatto carriera nella FBC prima di approdare nella BSAA. Doppiato da Federico Danti.
  • Jessica Sherawat: Agente della BSAA che unisce un look mozzafiato a un'impareggiabile abilità di combattimento. È una delle migliori tiratrici al mondo. Veramente lavora per Morgan Lansdale e attiverà il pulsante di autodistruzione della nave per distruggere le prove.
  • Clive R. O'Brian: Attuale comandante della BSAA. A quanto pare è legato a doppio filo al commissario Morgan della FBC. Quando la storia sarà finita si licenziera dal suo ruolo nella BSAA. Doppiato da Natale Ciravolo.
  • Raymond Vester: Uno dei migliori agenti FBC. Alla fine del gioco si scoprirà che ha fatto il doppio gioco e consegnerà il campione di T-Abyss nelle mani di Jessica. Doppiato da Matteo Zanotti.
  • Rachel: Agente FBC e partner di Raymond. Si scoprirà che è morta e tornerà successivamente come nemico da combattere.

Versione alternativa[modifica | modifica sorgente]

Edizione in HD[modifica | modifica sorgente]

Il 22 gennaio 2013 è stato annunciato Resident Evil: Revelations HD per PlayStation 3, Xbox 360, Wii U e Microsoft Windows, è stato rilasciato sia in formato disco e in download digitale.[8] Intitolato Unvelied Edition in Giappone, conterrà diverse nuove funzionalità tra cui:

  • Una grafica ritoccata in alta definizione.
  • Gli Effetti di luce e l' audio sono stati migliorati.
  • Supporterà i trofei/obiettivi.
  • Integrato con ResidentEvil.net.
  • Avrà un nuovo livello di difficoltà chiamato "Inferno" che aumenta il livello di difficoltà del gioco e i nemici e gli oggetti sono posizionati in posti diversi.[8][9]
  • Nella Campagna e nella modalità Raid è presente anche un nuovo terrificante nemico chiamato Wall Blister.
  • Nella modalità Raid inoltre sono stati inseriti due personaggi giocabili tra cui Rachel Foley e Hunk.
  • Sono inoltre disponibili dei contenuti scaricabili tra cui la versione femminile di Hunk chiamata "Lady Hunk" e "Rachel Ooze" entrambi giocabili nella modalità Raid. I pacchetti "Resistance Set" e "Enhancement Set" contengono sei upgrade alle armi.

Recensioni[modifica | modifica sorgente]

Versione 3DS[modifica | modifica sorgente]

Pubblicazione Voto
Famitsu 39/40
G4 3/5
Game Informer 9/10
GameSpot 8.5/10
GameTrailers 9/10
IGN 8.5/10
IGN 8.5/10

Versione HD[modifica | modifica sorgente]

Pubblicazione Voto
The Gamers Hub 3.5
GameSpot 6.5/10
GamesBeat 85/100
Joystiq 3/5
OnlySp 8/10
IGN 7.5/10
GameRevolution 4/5
JPS 8.8/10
Pure Nintendo 7/10
GamePlanet 6.5/10
Punch Jump Positivo
CheatCC 3.8/5
The Controller Online 8.5/10

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Masachika Kawata, produttore di Resident Evil 4: Wii edition, The Umbrella Chronicles e The Darkside Chronicles, ricopre nuovamente lo stesso ruolo per questo gioco.
  • Resident Evil: Revelations è il primo videogioco della saga ad essere stato doppiato anche in lingua italiana.
  • Il gioco è suddiviso in 12 episodi.
  • All'inizio di ogni episodio si può visionare un riassunto dell'episodio precedente.
  • Durante il gioco i personaggi recitano spesso alcuni versi della Divina Commedia (dal canto I al XXXIV dell'Inferno).
  • Il gioco finisce con la prima scena di "Resident Evil 5_Lost In Nightmares".
  • Le prime copie dell'edizione USA del gioco contengono un errore di battitura sulla costina laterale, trasformando il titolo in "Resident Evil Revelaitons".
  • Nel libretto d'istruzioni, nella presentazione dei personaggi, ad un certo punto c'è scritto "BSSA" anziché "BSAA"

Vendite[modifica | modifica sorgente]

  • Capcom si aspettava che il gioco in versione HD vendesse almeno 1.2 milioni di copie su tutte le piattaforme annunciate.[10] In Giappone la versione PlayStation 3 del gioco ha debuttato al terzo posto con 111 mila copie. Capcom ha confermato che il gioco in versione HD sono state spedite 900,000 copie.[11]

Sequel[modifica | modifica sorgente]

  • Il produttore Masachika Kawata ha confermato che era interessato a fare un seguito di Revelations su Nintendo 3DS.[12] A luglio del 2013 è stata trapelata un'immagine con scritto "Resident Evil Revelations 2" in uscita su Nintendo 3DS a dicembre 2013.[13] Capcom non ha confermato né smentito questo ipotetico sequel.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) 3DS Resident Evil Uses MT Framework, andriasang.com, 22 giugno 2010. URL consultato il 22 giugno 2010.
  2. ^ (EN) Intervista allo sviluppatore: Keiji Inafune, 15 giugno 2010. URL consultato il 17 luglio 2010.
  3. ^ a b Stuart, Keith, Nintendo 3DS hands-on report, 15 giugno 2010. URL consultato il 16 giugno 2010.
  4. ^ a b c d e (EN) Gantayat, Anoop, Resident Evil Revelations Promises True Survival Horror, 8 dicembre 2010. URL consultato l'8 dicembre 2010.
  5. ^ (JA) ニンテンドー3DSソフト紹介プレゼンテーション『バイオハザード』シリーズ(カプコン 川田 将央), 9 gennaio 2011. URL consultato il 14 febbraio 2011.
  6. ^ Nel 2003, dopo l'Operazione T-A.L.O.S., Jill e Chris divennero due degli undici membri fondatori della BSAA, affiancandoli in una lotta di portata globale contro armi biologiche e bioterrorismo. Estratto del file N. 10 Jill Valentine in Resident Evil 5
  7. ^ (JA) Nintendo3DS「Biohazard: Revelations」, 22 giugno 2010. URL consultato il 17 luglio 2010 (archiviato dall'url originale il 10 ottobre 2010).
  8. ^ a b Resident Evil Revelations HD trailer shows off new 'Infernal' difficulty | Joystiq
  9. ^ Earnest Cavalli, Night of the living cash grab: Resident Evil Revelations coming to PC, home consoles, Digital Thrends, 22 gennaio 2013. URL consultato il 6 febbraio 2013.
  10. ^ Lost Planet 3, Resident Evil: Revelations expected to sell 1.2 million.
  11. ^ Resident Evil: Revelations HD ships 900k worldwide.
  12. ^ Capcom Interested in More Resident Evil on 3DS.
  13. ^ Resident Evil Revelations 2 Leaked Via Promotional Poster.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi