Repubblica di Taiwan (1895)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Taiwan/Formosa
Taiwan/Formosa – Bandiera Taiwan/Formosa - Stemma
Taiwan/Formosa - Localizzazione
Dati amministrativi
Nome completo Repubblica di Taiwan
Nome ufficiale 台灣民主國
Lingue parlate mandarino, taiwanese, hakka
Capitale Taipei (poi Tainan)
Politica
Forma di governo Repubblica
Presidente * Tang Ching-sung (maggio-giugno 1895)
Nascita 25 maggio 1895
Fine 21 ottobre 1895
Territorio e popolazione
Popolazione 2.980.000 (stima) nel 1895
Economia
Valuta Qing Tael
Evoluzione storica
Preceduto da China Qing Dynasty Flag 1889.svg Impero cinese
Succeduto da Giappone Impero giapponese

La Repubblica di Taiwan (臺灣民主國trad., 台湾民主国sempl., Táiwān Mínzhǔguópinyin; letteralmente "Stato Democratico di Taiwan"; chiamata anche Repubblica di Formosa) fu una repubblica di breve durata sorta nell'isola di Taiwan nel 1895, tra la cessione formale di Taiwan da parte della dinastia Qing della Cina all'Impero del Giappone sancita dal Trattato di Shimonoseki e l'arrivo delle truppe giapponesi e l'assunzione della sovranità da parte del Giappone. Alcuni storici o uomini politici la citano come la più antica repubblica asiatica, ma esiste il precedente della Repubblica di Lanfang, datata 1777.

Le forze giapponesi conquistano Taipei.

La repubblica fu proclamata da un gruppo di alti ufficiali favorevoli alla dinastia Qing e da membri della nobiltà locale, allo scopo di prevenire l'acquisizione giapponese di Taiwan: molti di questi ufficiali, infatti, fuggirono dall'isola al momento dell'invasione giapponese. Il 24 maggio 1895 a tutte le ambasciate straniere sull'isola venne inviata una traduzione in lingua inglese della dichiarazione di indipendenza, cui fece seguito una cerimonia il giorno successivo. La neonata repubblica fece in tempo a emettere una serie di francobolli. Fin dall'inizio, i fondatori dichiararono apertamente di agire avendo come movente la fedeltà alla dinastia Qing e si proclamarono loro tributari.

Nonostante la somiglianza del nome, gli attuali sostenitori di una "Repubblica di Taiwan" (corrente in seno al movimento per l'indipendenza dell'isola) tendono a scoraggiare un'aperta connessione tra le due, non ritenendosi continuatori dei fondatori della Repubblica di Taiwan del 1895, né proponendone una rinascita: al contrario, chi oggi è favorevole all'instaurazione di una Repubblica di Taiwan lo fa per segnare un distacco dalla madrepatria, la Cina.

Dichiarazione di indipendenza[modifica | modifica wikitesto]

La dichiarazione, nell'originale cinese, recita:

« 日寇強橫,欲併台灣。台民曾派代表詣闕力爭,未蒙俞允。局勢危急,日寇將至。我如屈從,則家鄉將淪於夷狄;如予抗拒,則實力較弱,恐難持久。業與列國迭次磋商,儉謂台灣必先自立,始可予我援助。台灣同胞,誓不服倭,與其事敵,寧願戰死。爰經大會議決,台灣自立,改建民主國;官吏皆由民選,一切政務秉公處理。但為禦敵及推行新政,必須有一元首,俾便統率,以維持秩序而保安寧。巡撫承宣布政使唐景崧為萬民所敬仰,故由大會公推為台灣民主國總統……。 »

Libera traduzione:

"I giapponesi sono potenti, e hanno intenzione di annettere Taiwan. I rappresentanti dei residenti di Taiwan hanno fatto appello alla corte (Qing), ma le loro richieste sono state respinte. La situazione è grave, poiché i giapponesi si stanno avvicinando. Se capitolassimo, la nostra patria cadrebbe in mano nemica; se resistessimo, le nostre forze sono troppo limitate e non potrebbe sostenere un'aggressione. (Noi) abbiamo condotto negoziati con varie potenze straniere, e abbiamo concluso che Taiwan debba diventare indipendente perché possano giungere degli aiuti. Il popolo di Taiwan non capitolerà mai di fronte al Giappone; (noi) combatteremmo fino alla morte piuttosto che servire il nemico. Come stabilito dall'assemblea, Taiwan sarà dichiarata indipendente e proclamata una repubblica democratica. Tutti gli ufficiali governativi saranno eletti dal popolo, e tutte le questioni ufficiali saranno trattate con imparzialità. Per difendere il nuovo Stato e rafforzarne la politica, un presidente coordinerà e organizzerà le risorse per mantenere l'ordine e assicurare la pace. Il governatore Tang Ching-sung è benvoluto e amato da popolo, perciò è stato eletto dall'assemblea Presidente della Repubblica di Formosa..."

Presidenti della Repubblica di Taiwan[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]