Repubblica dell'Altaj

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Repubblica dell'Altaj
repubblica
Республика Алтай Алтай Республика
Repubblica dell'Altaj – Stemma Repubblica dell'Altaj – Bandiera
(dettagli)
Localizzazione
Stato Russia Russia
Distretto federale Siberiano
Amministrazione
Capoluogo Gorno-Altajsk
Governatore Aleksandr Berdnikov
Lingue ufficiali altai, russo
Data di istituzione 1º luglio 1922
Territorio
Coordinate
del capoluogo
51°57′N 85°58′E / 51.95°N 85.966667°E51.95; 85.966667 (Repubblica dell'Altaj)Coordinate: 51°57′N 85°58′E / 51.95°N 85.966667°E51.95; 85.966667 (Repubblica dell'Altaj)
Superficie 92 600 km²
Acque interne 185,2 km² (0,2%)
Abitanti 206 168 (2010)
Densità 2,23 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC+7
ISO 3166-2 RU-AL
Targa 04
Regione economica Sud-Ovest
Cartografia

Repubblica dell'Altaj – Localizzazione

Sito istituzionale
Altai republic map.png

La Repubblica dell'Altaj è una repubblica autonoma della Russia, situata nella Siberia sud-occidentale ai confini con il Territorio dell'Altaj, il Kazakistan, la Cina, la Mongolia, Tuva, la Chakassia e l'Oblast di Kemerovo.

Montuosa e ricca di foreste a sud (monti Altaj), più fertile a nord (cereali, cotone e allevamento). Notevoli le risorse del sottosuolo (oro, argento, piombo, zinco, rame, ferro e carbone).

La capitale è Gorno-Altajsk. Altre città minori sono Majma, Koš-Agač, Turočak, Ongudaj, Šebalino, Ust'-Koksa, Ust'-Kan, Aktaš, Čemal, Kyzyl-Ozek, Ulagan, Ust'-Sema, Ust'-Ulagan, Čoja.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Monte Belucha

Il clima continentale presenta estati brevi e calde ed inverni freddi e lunghi. I rilievi sono caratterizzati da alte montagne, separate da strette e profonde valli fluviali, ed alcuni grandi bacini lacustri. Il monte più alto - Belucha (Kadyny-Bažy) - 4506 m, è il punto più alto della Siberia. La rete idrografica comprende più di 20 migliaia di corsi d'acqua con una lunghezza totale di più di 60 000 km e circa 7 000 laghi con superficie totale di più di 600 km². I fiumi più grandi sono il Katun' e Biya, che uniti formano il fiume Ob' - tra i più grandi fiumi della Siberia. Il lago più grande è il Teleckoe (Altyn-Kel) con una superficie di 230,8 km² e una profondità di 325 metri.

Fuso orario[modifica | modifica sorgente]

La Repubblica dell'Altaj si trova nel fuso orario designato ai sensi della norma internazionale per il fuso orario di Omsk (OMST / OMSST). La compensazione è di circa l'UTC +5:00 (OMST, inverno) / +5:00 (OMSST, l'ora legale), perché in questo fuso orario si applica la transizione verso l'estate. Per quanto riguarda il fuso orario di Mosca ha un costante passaggio di 3 ore ed è indicato in Russia, rispettivamente, come MSK 3. Così come in Russia, opera l'ora legale.

Divisione amministrativa[modifica | modifica sorgente]

La divisione amministrativa di secondo livello della Repubblica dell'Altaj comprende 10 rajon (distretti) e 1 città sotto la giurisdizione della oblast'.

Rajon[modifica | modifica sorgente]

La Repubblica dell'Altaj comprende 10 rajon[1] (fra parentesi il capoluogo):

Città[modifica | modifica sorgente]

L'unico centro urbano della Repubblica dell'Altaj con status di città è il capoluogo Gorno-Altajsk.[1]

Insediamenti di tipo urbano[modifica | modifica sorgente]

Nella Repubblica dell'Altaj non si trova alcun centro urbano con status di insediamento di tipo urbano.[1]

Economia[modifica | modifica sorgente]

L'economia è basata sull'agricoltura (zootecnia e orticoltura) e sul turismo.

Arte[modifica | modifica sorgente]

Già in tempi antichi nacque la civiltà del bronzo, che produsse piccoli pezzi nello stile animalistico che si diffusero verso ovest influenzando anche l'arte delle steppe occidentali.[2]

Si distinsero tre fasi storiche particolari, come quella di Andronovo, dal 1700 al 1200 a.C., quella di Karasuk, dal 1200 al 700 a.C. e la cultura di Tagar, dal 700 al 100 a.C. costituita da una popolazione formata da nomadi e cavalieri. Dalla zona dell'Altaj nacque un proficuo scambio culturale-produttivo con le affini popolazioni prossime al Fiume Giallo e una conseguente diffusione dello stile animalistico nella arte cinese dall'epoca dei Regni Combattenti in poi.

In periodi successivi, si svilupperà un'ondata artistica di ritorno dalla Cina verso i territori dell'Altai, rielaborata e maggiormente raffinata e stilizzata.

L'arte dell'Altaj è soprattutto caratterizzata dalla cultura di Pazyryk e nelle sue manifestazione più tarde, qualche storico intravede influenze dell'arte degli Unni.

I prodotti realizzati dall'arte dell'Altaj non sono così dissimili da quelli delle steppe, anche se in questa zona sono stati ritrovati un gran numero di fermagli, borchie, cinturoni e dispositivi equestri, raffigurazioni di combattimenti fra animali reali o fantasiosi, incastri di pietre e vari ornamenti.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c (RU) http://www.gks.ru/bgd/regl/b10_109/IssWWW.exe/Stg//%3Cextid%3E/%3Cstoragepath%3E::%7Ctabl-23-10.xls
  2. ^ "Le muse, De Agostini, Novara, 1964, Vol. I, pag.155

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Griaznov, L'art ancien de l'Altai, Mosca, 1958.
  • S.I.Rudenko, Le culture dell'Altai nell'epoca scita, Mosca, 1953.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Russia Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Russia