Repond

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'apparecchio Repond è un risponditore telefonico automatico prodotto dalla Brondi per conto della SIP negli anni '80. Il Repond nasce come succedaneo economico della segreteria telefonica ma, contrariamente a quest'ultima, non è in grado di memorizzare alcun messaggio eventualmente pronunciato da chi origina la chiamata: fornisce solo alcune frasi prestabilite programmabili dall'utente cui la chiamata è diretta. Il repond si collega alla rete telefonica per mezzo di una presa telefonica tripolare passante, alla quale va poi collegato un normale apparecchio telefonico. Se il Repond è collegato, dopo il secondo squillo di chiamata occupa la linea e "legge" il messaggio che l'utente ha composto. La programmazione del Repond avviene tramite una tastiera numerica simile ad una normale tastiera telefonica, inizia sempre con asterisco e finisce sempre con cancelletto, a particolari combinazioni numeriche corrispondono particolari frasi preimpostate; sul pannello ribaltabile che copre la tastiera vi è un breve riepilogo delle frasi disponibili ed il relativo codice di programmazione. Il messaggio "letto" dal Repond inizia sempre con la frase "Risponde il numero", associata al tasto asterisco, e comprende sempre la frase "si prega richiamare", anch'essa associata al tasto asterisco. Dopo aver letto il messaggio preimpostato, il Repond riaggancia (libera cioè la linea telefonica) predisponendosi a ricevere una nuova chiamata. Il Repond è alimentato da 4 pile di tipo AAA ("mini stilo"). Il Repond è stato fornito in opzione e dietro pagamento di canone maggiorato agli utenti SIP negli anni '80.

La programmazione e la tabella dei codici[modifica | modifica wikitesto]

Asterisco (*) premuto la prima volta inizia la fase di programmazione e corrisponde al messaggio "Risponde il numero" In questa fase della programmazione i tasti da 0 a 9 corrispondono alla parola associata (zero,uno, due, ... nove), eventuali combinazioni particolari di tasti non vengono interpretate; la seconda pressione del tasto asterisco registra il messaggio "Si prega richiamare" e predispone l'apparecchio alla programmazione della seconda parte del messaggio: in questo caso i tasti da zero a nove corrispondono ancora alla parola associata, mentre ad alcune combinazioni vengono assegnate porzioni di frase o parole particolari:

10 = "dieci"; 11 = "undici"; 12 = "dodici"; 13 = "una"; 14 = "dopo le..."; 15 = "al numero..."; 16 = "di mattina"; 17 = "di sera"; 18 = "di pomeriggio"; 19 = "domani".

Si conclude la programmazione premendo il tasto cancelletto, che permette anche di riascoltare il messaggio composto. Per esempio, se impostassimo il codice * 0 1 2 3 * 19 14 10 16 15 1 2 3 4 #, il Repond risponderebbe così: "Risponde il numero zero uno due tre, si prega richiamare domani dopo le dieci di mattina al numero uno due tre quattro" per poi riagganciare. Non esiste un controllo del senso logico di quanto viene programmato: è possibile infatti programmare il Repond in modo da produrre messaggi privi di significato sfruttando opportunamente le combinazioni predisposte. Il codice * 1 * 14 19 12 # originerà la frase "risponde il numero uno, si prega richiamare dopo le domani dodici".

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

telefonia Portale Telefonia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di telefonia