Renault Colorale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Renault Colorale
Renault Colorale dépanneuse.jpg
Un carro attrezzi Colorale
Descrizione generale
Costruttore Francia  Renault
Tipo principale station wagon
Altre versioni pick-up
fuoristrada
furgone
Produzione dal 1950 al 1957
Esemplari prodotti circa 43.000 esemplari
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 4270 mm
Larghezza 1980 mm
Altezza 1750 mm
Passo 2680 mm
Massa a vuoto: 1620 kg

La Colorale era un'autovettura di grosse dimensioni e di fascia medio-alta, prodotta tra il 1950 ed il 1957 dalla Casa francese Renault.

Profilo[modifica | modifica sorgente]

La Colorale era una grossa e paciosa vettura dotata di carrozzeria break e di spazio interno a volontà. Lanciata nel 1950, era caratterizzata da linee arrotondate, solide e massicce, che suscitavano una sensazione di imponenza e di indistruttibilità. In effetti, la Colorale era stata pensata per un utilizzo rurale, per gli agricoltori, per persone che solitamente vivono in zone circondate da strade malridotte e terreni accidentati, per una clientela che ha necessità di avere spazio a volontà per il carico merci o per la famiglia. La Colorale era di fatto una vettura affidabile, pratica e funzionale. Lo stesso nome della Colorale deriva da una contrazione di altre due parole francesi: Coloniale + Rurale le quali sintetizzano in breve l'utilizzo e la clientela alla quale questa vettura era destinata. Inoltre, la Colorale fu proposta anche in alcune varianti di carrozzeria, tra cui il furgone ed il pick-up. La Colorale era disponibile fin dall'inizio nelle due principali versioni in cui fu prodotta:

  • Prairie: era una grossa familiare a 4 porte capace di ospitare fino a 6 persone e dotata di un generoso spazio di carico bagagli che, abbattendo la fila di sedili posteriore, aumentava fino a poco meno di 3 metri cubi di volume totale. La Prairie fu la versione di gran lunga più venduta dell'intera gamma Colorale. Era caratterizzata dalla presenza di 6 finestrini laterali, come sulle limousine classiche, con la differenza che in questo caso si trattava di una vettura di classe media, o al massimo medio-alta, tutt'altro che votata al lusso.
  • Savane: simile alla Prairie, se ne distingueva per la presenza di due soli vetri laterali. Al posto degli altri due vetri per lato, vi era una tendina che poteva andare a richiudere un unico grosso spazio senza vetri. Tale soluzione garantiva una migliore ventilazione per chi viveva in località dalle temperature proibitive. Era pensata principalmente per i coloni che vivevano nei Paesi del Terzo Mondo, ma trovò estimatori anche tra i commercianti che ne utilizzarono l'ampio vano di carico merci. Meccanicamente era caratterizzata da sospensioni a taratura variabile, per permettere il percorso sui terreni più accidentati.

A partire dal 1951, la Prairie fu proposta anche a trazione integrale, una soluzione che in seguito fu utilizzata anche su altre versioni della gamma Colorale, come per esempio sui pick-up. Meccanicamente, la Colorale era equipaggiata all'inizio da un motore decisamente datato, visto che si trattava del 4 cilindri da 2383 cm³ già montato sulle Renault Primaquatre e Vivaquatre degli anni trenta. Tale motore disponeva di una potenza massima di 48 CV a 3400 giri/min, i quali, a fronte di una massa di ben 1640 kg, non potevano che far raggiungere alla Colorale una velocità massima di appena 100 km/h. Perciò, dal 1954, la Colorale adottò un nuovo e più moderno motore da 1996 cm³ in grado di raggiungere 52 CV a 3200 giri/min e successivamente anche i 58 CV a 4400 giri/min.

Nonostante la sua versatilità, la Colorale non ottenne un gran successo: ne furono vendute 43.000 in sette anni di produzione, il che era al di sotto delle aspettative della Casa francese. Il pubblico non gradiva l'eccessiva spartanità ed umiltà degli allestimenti e avrebbe probabilmente preferito una familiare più lussuosa e confortevole. Ma erano anche i tempi immediatamente successivi alla Guerra e la Renault contava su quella vasta schiera di pubblico che era rimasta con poche risorse dopo il tremendo conflitto mondiale. Se non altro, la Colorale può definirsi a pieno titolo come l'antesignana delle moderne SUV.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili