Renan Bardini Bressan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Renan Bressan
Renan Bressan 2012.jpg
Dati biografici
Nome Renan Bardini Bressan
Nazionalità Brasile Brasile
Bielorussia Bielorussia (dal 2012)
Altezza 182 cm
Peso 77 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Squadra Rio Ave Rio Ave
Carriera
Giovanili
Atletico Cidade Atlético Cidade
Squadre di club1
2007 Atletico Cidade Atlético Cidade 2 (1)
2007-2010 Gomel Gomel 63 (7)
2010-2013 BATE BATE Borisov 80 (39)
2013-2014 Alanija Vladikavkaz Alanija Vladikavkaz 18 (0)
2014 Aqtobe Aqtöbe 0 (0)
2014 Astana 1964 Astana 1964 6 (1)
2014- Rio Ave Rio Ave 0 (0)
Nazionale
2012
2012-
Bielorussia Bielorussia olimpica
Bielorussia Bielorussia
4 (1)
8 (3)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 18 dicembre 2012

Renan Bardini Bressan (Tubarão, 3 novembre 1988) è un calciatore brasiliano naturalizzato bielorusso, centrocampista del Rio Ave e della Nazionale Bielorussa.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Trequartista brevilineo di notevole tecnica e grande rapidità, è ambidestro[1]. È anche un abile tiratore di calci piazzati.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Atletico Cidade e Gomel[modifica | modifica wikitesto]

Muove i primi passi nel calcio con il piccolo club brasiliano dell'Atletico Cidade, nel 2005, firmando un contratto a 150 dollari al mese. Notato da alcuni osservatori, viene proposto agli ucraini del Karpaty, ma nel 2007 si accorda ufficialmente con i bielorussi del FC Gomel. Debutta così in Vysšaja Liha il 14 aprile 2007 nella vittoria interna per 3-1 contro il Naftan[2], e il 27 ottobre segna il suo primo gol contro il FK Brest. Il 17 agosto 2008 debutta anche in Coppa UEFA, nel doppio incontro contro perso contro il Legia Varsavia.

BATE Borisov[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2010, dopo sue stagioni e mezza a Homel', si trasferisce a titolo definitivo al BATE Borisov, e la prima stagione si rivela assai positiva: con 32 presenze e 15 reti in campionato, più 4 reti in altrettante partite nella Coppa di Bielorussia contribuisce in maniera decisiva alla vittoria del campionato, ottenendo anche il titolo di capocannoniere.

Il 14 luglio 2010 debutta in Champions League nel preliminare vinto contro gli islandesi dell'Hafnarfjörðar[3], e segna anche la seconda rete del 5-1 finale dell'andata. Disputa anche i due successivi incontri contro il Copenhagen (0-0 e 2-3) che segnano l'uscita della squadra dalla competizione. Gioca, in seguito, da titolare, tutte le partite del gruppo di Europa League 2010-2011, e agli ottavi di finale, il 17 febbraio 2011, segna la rete del vantaggio iniziale nella partita contro il Paris Saint-Germain, finita 2-2[4]. Il successivo pareggio per 0-0 a Parigi, dove è comunque tra i migliori in campo, determina poi l'eliminazione del club dal torneo. In campionato, invece, il Bate Borisov bissa il successo dell'anno precedente, laureandosi campione di Bielorussia per il secondo anno consecutivo, e Bressan, con 13 reti, si conferma ancora come topscorer del torneo, e miglior calciatore Bielorusso dell'anno.

Nella 2012 il club riesce per la prima volta a qualificarsi per la fase a gironi della Champions League, battendo Linfield, Ekranas (con un suo gol) e al turno decisivo lo Sturm Graz. Il 1º novembre 2011 è l'autore del gol del definitivo pareggio per 1-1 contro il Milan[5].

Alanija Vladikavkaz[modifica | modifica wikitesto]

Il 27 novembre 2012 viene acquistato a titolo definitivo per 3,5 milioni[6] dai russi dell'Alanija Vladikavkaz, con cui firma un contratto triennale[7].

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Il 17 dicembre 2010 ha ottenuto il passaporto bielorusso[8], rendendosi così eleggibile per la Nazionale Bielorussa. Convocato per le Olimpiadi di Londra del 2012, in cui ha giocato quattro partite, segnando proprio al Brasile. Il 29 febbraio 2012 ha esordito in Nazionale Maggiore nell'amichevole pareggiata 0-0 contro la Moldavia.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

BATE: 2009-2010
BATE: 2010, 2011

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Renan Bressan, Transfermarkt.it, 27 settembre 2011. URL consultato il 27 settembre 2011.
  2. ^ Gomel-Naftan 3-1, Transfermarkt.it, 14 aprile 2007. URL consultato il 15 novembre 2012.
  3. ^ Bate Borisov-Hafnarfjörðar 5-1, Transfermarkt.it, 14 luglio 2010. URL consultato il 15 novembre 2012.
  4. ^ Bate Borisov-Paris 2-2, Transfermarkt.it, 17 febbraio 2011. URL consultato il 15 novembre 2012.
  5. ^ Bate Borisov-Milan 1-1, Transfermarkt.it, 1 novembre 2011. URL consultato il 15 novembre 2012.
  6. ^ Bate, Bressan ad un passo dall' Alania Vladikavkaz, Tuttomercatoweb.com, 26 novembre 20122. URL consultato il 18 dicembre 2012.
  7. ^ Ufficiale: Alania Vladikavkaz, acquistato Bressan dal BATE Borisov, Tuttomercatoweb.com, 27 novembre 20122. URL consultato il 18 dicembre 2012.
  8. ^ (RU) Бразилец Брессан получил белорусское гражданство, Transfermarkt.it, 17 dicembre 2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]