René Richard Louis Castel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Statua di René Richard Castel
Vire (Calvados).

René Richard Louis Castel (Vire, 6 ottobre 1750Vire, 15 giugno 1832) è stato un poeta, naturalista e politico francese.

Cenni biografici[modifica | modifica sorgente]

Dopo gli studi al Liceo Louis-le-Grand e l'elezione a procuratore-rappresentante, Castel fu eletto deputato del Dipartimento di Calvados all'Assemblea legislativa, dove sedette fra i Costituzionalisti moderati e difese la monarchia e il re.
Fu il primo sindaco della città di Vire, dal febbraio al luglio del 1790.
Nominato professore di "Belle lettere" al Liceo Louis-le-Grand, si dedicò alla produzione letteraria con il libro "Les Plantes", pubblicato nel 1797 in forma di poema didattico, ed altre opere. Non tralasciò, però, gli studi e la ricerca naturalistica, in prevalenza botanica.
Il genere Castela fu così intitolato in suo onore, per meriti botanici.

Opere[modifica | modifica sorgente]

  • "Les plantes", 1797.
  • "Histoire naturelle des poissons" (in collaborazione con Marcus Bloch)
  • "Le Prince de Catane", ispirato a L'education d'un prince di Voltaire.

Riferimenti[modifica | modifica sorgente]

  • Estratto dal Dizionario Bouillet
  • "René Castel", voce del "Dictionnaire des parlementaires français" di Robert & Cougny.1889.


Controllo di autorità VIAF: 17441327 LCCN: nr99018997