Religione in Antartide

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Consacrazione[modifica | modifica sorgente]

La prima messa in Antartide si è tenuta dal gesuita argentino Felipe Lerida il 20 febbraio 1946 presso l'Observatorio del Sud Orkney.[1] Un altro membro del clero a giungere in Antartide è padre William J. Menster, presbitero cattolico e Tenente comandante della Riserva dell'United States Navy, assegnato nel 1946 alla missione esplorativa antartica nota come Operazione Highjump. Al suo arrivo nel 1947, padre Menster celebra la Messa, primo rito religioso del continente, alla presenza di oltre 2000 partecipanti, e consacra l'Antartide.[2]

Edifici religiosi[modifica | modifica sorgente]

In Antartide vi sono vari edifici religiosi a scopo di culto.

Il Worldwide Antarctic Program ha proposto la costruzione di una cappella cattolica nella Stazione Mario Zucchelli, Baia Terra Nova[4][5].

Isole minori[modifica | modifica sorgente]

Vi sono altre chiese su alcune Isole antartiche e sub-antartiche a nord dei 60° di latitudine S (quindi non parte del Trattato Antartico), ad esempio nel villaggio di Grytviken, Georgia del Sud, e nella stazione scientifica Port-aux-Français, nell'isola principale dell'arcipelago delle Kerguelen, detta Isola della Desolazione.

Eventi di rilievo[modifica | modifica sorgente]

Galleria[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Armada Argentina
  2. ^ (EN) William Menster, Strong men south, Milwaukee, Bruce Pub. Co., 1949.
  3. ^ Worldwide Antarctic Program Chiesa in Antartide
  4. ^ Base Esperanza antartida argentina - Guia para turistas Base Esperanza - Importante centro logistico y cientifico La base antártica Esperanza
  5. ^ Dentro la Cappella a Belgrano II
  6. ^ (RU) Первое в Антарктике венчание прошло на российской станции (First ever Antarctic church wedding took place at a Russian station), 01-02-2007.
  7. ^ (RU) Александра Никифорова (Alexandra Nikiforova), Повесть о холодном рае. Ч.1 (The Tale of a Cold Paradise. Part 1), 22-12-2008.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]