Relazione simmetrica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

In matematica, una relazione binaria R in un insieme X è simmetrica se e solo se, presi due elementi qualsiasi a e b, vale che se a è in relazione con b allora anche b è in relazione con a. In simboli:

\forall a, b \in X,\ a R b \; \Rightarrow \; b R a

Ad esempio, "è sposato/a con" è una relazione simmetrica, mentre "è figlio di" non lo è.

Una relazione di simmetria che è anche transitiva e riflessiva è una relazione di equivalenza.

Relazioni asimmetriche[modifica | modifica wikitesto]

Una relazione R in X è asimmetrica se e solo se, presi comunque due elementi a e b in X, se a è in relazione con b allora b non è in relazione con a. In simboli:

\forall a, b  \in X,\ a R b \; \Rightarrow \; \lnot(b R a)

Si noti che dire che una relazione non è simmetrica non equivale a dire che è asimmetrica; l'asimmetria è una condizione più forte della semplice non simmetria, pertanto esistono delle relazioni che non sono né simmetriche né asimmetriche.

Relazioni antisimmetriche[modifica | modifica wikitesto]

Una relazione R in X è detta invece antisimmetrica se, presi comunque due elementi a e b in X, se a è in relazione con b e b è in relazione con a, allora a = b. In simboli:

\forall a, b \in X,\ a R b \and b R a \; \Rightarrow \; a = b

Un esempio di relazione antisimmetrica può essere quella di "essere minore o uguale a" tra numeri, infatti l'unico caso in cui valga a \leq b e b \leq a è che a e b siano uguali.


Una relazione antisimmetrica che è anche transitiva e riflessiva è una relazione d'ordine debole (detta anche relazione d'ordine parziale, in inglese poset).
Dire che una relazione è antisimmetrica e irriflessiva è equivalente a dire che è asimmetrica.

Si noti che l'antisimmetria non è l'opposto della simmetria. Ci sono infatti relazioni che sono simmetriche e non antisimmetriche (come la congruenza modulo n), relazioni antisimmetriche e non simmetriche ("è minore o uguale a"), ma anche relazioni sia simmetriche che antisimmetriche (come l'uguaglianza) o né simmetriche né antisimmetriche (la divisibilità fra interi).


matematica Portale Matematica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di matematica