Regno Ahom

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Stato storico}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.
Regno di Ahom

Il regno Ahom (1228-1826, chiamato anche dagli Ahom Mong Dun Shun Kham, in lingua assamese xunor-xophura o regno di Assam nel medioevo) fu un regno medievale della valle del Brahmaputra nell'Assam che mantenne la sua sovranità per quasi 6 secoli e resistette con successo all'espansione dell'impero Moghul nell'India nord orientale. Influenzò la regione dal punto di vista della vita politica e sociale. Il regno fu fondato da Sukaphaa da un principe Tai dello stato di Mong Mao, sulla parte superiore del fiume Brahmaputra tra l'esistente regno Chutiya a nord e il regno Kachari a sud. Il regno si espanse a nord, a sud e a ovest in successione ed evolvé in uno stato multietnico. Dopo con la ribellione Moamoria il regno s'indebolì e cadde sotto le invasioni birmane. Con la sconfitta dei Birmani dopo la Prima guerra anglo-birmana dal 1838 il controllo del regno passò agli inglesi.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]