Regni di Arda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Questa è una lista dei Regni di Arda, l'universo immaginario fantasy creato dallo scrittore inglese J.R.R. Tolkien. I principali luoghi all'interno dei Regni, se vi sono, sono elencati sotto ognuno.

Prima Era e Ere precedenti[modifica | modifica sorgente]

Regni dei Nani[modifica | modifica sorgente]

Regno del Nemico[modifica | modifica sorgente]

Regni degli Elfi[modifica | modifica sorgente]

Regni dei Noldor[modifica | modifica sorgente]

Regni dei Sindar[modifica | modifica sorgente]

Regni degli Avari e dei Nandor[modifica | modifica sorgente]

Regni degli Edain (Uomini)[modifica | modifica sorgente]

Regni degli Ent[modifica | modifica sorgente]

Regno del Nemico[modifica | modifica sorgente]

  • Utumno, detta anche Udûn (fonda all'inizio degli Anni delle Lampade e distrutta alla fine degli Anni degli Alberi)
  • Angband (fondata negli Anni degli Alberi e distrutta alla fine della Prima Era)

Seconda Era[modifica | modifica sorgente]

Regni degli Uomini[modifica | modifica sorgente]

Númenóreani[modifica | modifica sorgente]

Altri[modifica | modifica sorgente]

Regni degli Elfi[modifica | modifica sorgente]

Regni degli Avari e dei Nandor[modifica | modifica sorgente]

Regni dei Noldor[modifica | modifica sorgente]

Regni dei Sindar[modifica | modifica sorgente]

Regni dei Nani[modifica | modifica sorgente]

  • Belegost (parzialmente in rovina)
  • Khazad-dûm
  • Nogrod (parzialmente in rovina)
  • Regno della stirpe dei Piediroccia, negli Orocarni.
  • Regno della stirpe dei Barbedure, negli Orocarni
  • Regno della stirpe dei Pugniferro, negli Orocarni
  • Regno della stirpe della Nerachiave, nei Monti Gialli nell'Harad.

Regno del Nemico[modifica | modifica sorgente]

Terza Era[modifica | modifica sorgente]

Regni degli Uomini[modifica | modifica sorgente]

Dúnedain e alleati[modifica | modifica sorgente]

Altri[modifica | modifica sorgente]

Regni degli Elfi[modifica | modifica sorgente]

Regni dei Noldor, dei Sindar e dei Nandor Sindarizzati[modifica | modifica sorgente]

Regni dei Nani[modifica | modifica sorgente]

  • Khazad-dûm/Moria (distrutta nel 1981)
  • Belegost (parzialmente in rovina, sotto l'influenza del Popolo di Durin nel 2770)
  • Erebor la Montagna Solitaria (1999–2210, rifondata 2570–2770, ripresa nel 2941)
  • Montagne Grigie (popolate nel 2210, abbandonate nel 2589)
  • Colli Ferrosi (popolati nel 2589)
  • Regno della stirpe dei Piediroccia, negli Orocarni.
  • Regno della stirpe dei Barbedure, negli Orocarni
  • Regno della stirpe dei Pugniferro, negli Orocarni
  • Regno della stirpe della Nerachiave, nei Monti Gialli nell'Harad.

Regni degli Hobbit[modifica | modifica sorgente]

Regni degli Ent[modifica | modifica sorgente]

Regni del Nemico[modifica | modifica sorgente]

Quarta Era[modifica | modifica sorgente]

Regni degli Uomini[modifica | modifica sorgente]

Contenente al suo interno i regni autonomi di:

Regni dei Nani[modifica | modifica sorgente]

Regni degli Elfi[modifica | modifica sorgente]

Tolkien Portale Tolkien: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Tolkien