Register transfer level

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il register transfer level (RTL) è, in elettronica, un modo di descrivere il funzionamento di un circuito digitale.

Nella descrizione RTL, il comportamento di un circuito è definito in termini di segnali, di elementi di memoria dei segnali (generici registri), e di operazioni logiche tra questi segnali. L'RTL è usato per creare descrizioni di alto livello di un circuito, partendo dai linguaggi di descrizione hardware, come il Verilog e il VHDL; dalle descrizioni in RTL si possono poi derivare rappresentazioni di basso livello che servono per la realizzazione fisica finale.

L'RTL nel flusso di progetto circuitale[modifica | modifica wikitesto]

All'interno del flusso di progetto di un circuito integrato, l'RTL è usato nella fase di progettazione funzionale.

Una descrizione RTL è di solito convertita in una descrizione del circuito detta a gate level, cioè con porte logiche e registri tipo flip-flop o latch, usando applicativi software di sintesi logica. Il risultato della sintesi è quindi usato dagli applicativi per il piazzamento e il routing (place&route) per creare la disposizione fisica (layout) del circuito integrato.

Applicativi di simulazione funzionale possono simulare una descrizione RTL per verificarne la correttezza.