Regioni dell'Etiopia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Etiopia.

L'Etiopia è suddivisa amministrativamente in 9 regioni o meglio riserve (da kililoch, sing. kilil), a cui si aggiungono due città autonome (astedader akababiwoch, sing. astedader akababi), Addis Abeba e Dire Daua. Le regioni sono a loro volta suddivise in 68 zone. Le zone sono suddivise in 556 distretti (woreda), di cui 6 a statuto speciale, e i distretti in vicinati (kebele).

Amministrazione[modifica | modifica sorgente]

Le regioni dell'Etiopia sono anche dette stati regionali, in quanto godono di una larga autonomia amministrativa; il governo centrale ha le caratteristiche di un governo federale. Ogni regione ha un proprio parlamento e un proprio governo locale. L'articolo 39 della costituzione concede a ogni regione il diritto di secessione dal paese; se questo sia un potere effettivo o solo nominale è un argomento largamente dibattuto.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Prima del 1996, l'Etiopia era suddivisa in 13 province, corrispondenti a regioni storiche. La riforma ha riorganizzato la suddivisione su base etnica. Il termine kilil, usato per le odierne regioni, ha un significato analogo a "riserva" o "area protetta". Quando il nuovo sistema amministrativo è entrato in vigore, ha sollevato dure critiche da parte delle opposizioni politiche, che lo hanno paragonato al sistema dei Bantustan del Sudafrica dell'apartheid.[1]

Regioni[modifica | modifica sorgente]

Regioni e città autonome dell'Etiopia, numerate in ordine alfabetico

Le nove regioni e le due città autonome dell'Etiopia sono le seguenti:

  1. Addis Abeba (città autonoma)
  2. Afar
  3. Amara
  4. Benisciangul-Gumus
  5. Dire Daua (città autonoma)
  6. Gambella
  7. Harar
  8. Oromia
  9. Somali
  10. Nazioni, Nazionalità e Popoli del Sud
  11. Tigrè

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Organizzazione internazionale del Lavoro.


Suddivisioni dell'Etiopia Flag of Ethiopia
Regioni
Afar | Amara | Benisciangul-Gumaz | Gambella | Harar | Oromia | Somali | Nazioni, Nazionalità e Popoli del Sud | Tigrè
Città autonome
Addis Abeba | Dire Daua
Province dell'Etiopia fino al 1995
Arussi | Bale | Gamo Gofa | Goggiam | Beghemder | Hararghe | Ilubabor | Caffa | Scioa | Sidamo | Tigrè | Uolleggà | Uollò