Reggie Jackson (cestista)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Reggie Jackson
Reggie Jackson.jpg
Jackson in azione con la maglia degli Oklahoma City Thunder
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 191 cm
Peso 94 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Playmaker
Squadra Oklahoma Thunder Oklahoma Thunder
Carriera
Giovanili
200?-2008
2008-2011
Palmer High School
Boston Coll. Eagles Boston Coll. Eagles
Squadre di club
2011- Oklahoma Thunder Oklahoma Thunder 195 (1561)
2012 Tulsa 66ers Tulsa 66ers 4 (106)
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 aprile 2014

Reggie Jackson (Pordenone, 16 aprile 1990) è un cestista statunitense, professionista nella NBA con gli Oklahoma City Thunder.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È un giocatore dalla grande velocità, eccellenti doti atletiche e un ottimo primo passo. Eclettico, è in grado di giocare sia da guardia che da playmaker, anche se le sue caratteristiche farebbero propendere maggiormente per il primo ruolo.[1] È inoltre dotato di buona struttura fisica, con un'apertura di braccia molto ampia se messa in rapporto con la sua altezza, ma è anche un difensore di ottimo livello.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Pordenone in Italia (il padre era militare alla base di Aviano),[3] Jackson si trasferisce dopo poco tempo negli USA a Colorado Springs.[4] Dopo aver terminato le High School in Colorado, si trasferisce al Boston College dove si mette in mostra come cestista.

NBA[modifica | modifica wikitesto]

Viene scelto al Draft NBA 2011 come ventiquattresima scelta degli Oklahoma City Thunder. La prima stagione si conclude con una media di soli 3,1 punti ed 1,6 assist in 11,1 minuti per partita in 45 gare giocate; ha disputato inoltre alcune gare in D-League. Nonostante la squadra arrivi ai playoff, Reggie non gioca neanche una partita; in questa post-season i Thunder, guidati da Kevin Durant (miglior realizzatore), Russell Westbrook e James Harden (miglior sesto uomo) arriveranno alle Finals, perdendo contro i Miami Heat in 5 gare. Il 12 aprile 2012 aveva messo a referto il suo carrer-high di punti e minuti giocati, mettendo a referto 17 punti (7-12 dal campo), 4 rimbalzi e 2 assist in 28 minuti giocati contro i Portland Trail Blazers. Aggiorna il suo massimo in carriera 5 giorni dopo, il 17 aprile contro i Milwaukee Bucks, mettendo a referto 23 punti (8-18 dal campo), 6 rimbalzi e 5 assist in 36 minuti. Il 26 aprile 2014 contro i Memphis Grizzlies mette a referto 32 punti (11-16 da campo), 9 rimbalzi e 1 assist in 37 minuti conducendo la i Thunder alla vittoria.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Reggie Jackson, da Pordenone all’Nba, 17-07-2011. URL consultato il 15-04-2013.
  2. ^ Basket Talent Scout: Reggie Jackson, "l'italiano"!, 17-05-2011. URL consultato il 15-04-2013.
  3. ^ Reggie Jackson, da Pordenone all’Nba, 17-07-2011. URL consultato il 15-04-2013.
  4. ^ Basket Talent Scout: Reggie Jackson, "l'italiano"!, 17-05-2011. URL consultato il 15-04-2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]