Reed Diamond

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Diamond nel 2014.

Reed Edward Diamond (Brooklyn, 20 luglio 1967) è un attore statunitense, noto principalmente per i ruoli del detective Mike Kellerman in Homicide, di Jason Pillard in 24, di Laurence Dominic in Dollhouse, del detective Terry Crowley in The Shield e di Jack Vasser in Journeyman.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Infanzia e gioventù[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Brooklyn, New York, dal direttore di scena Bob Diamond e dall'astrologa Allison. Dopo il divorzio dei genitori, avvenuto quando aveva 7 anni, egli viene cresciuto a Manhattan dal padre, che vi dirigeva spettacoli quali The Joe Franklin Show[1][2]

Dopo aver frequentato la Trinity School di New York City[2] si iscrive alla Università della Carolina del Nord a Chapel Hill per due anni[2]; successivamente studia teatro presso la Juilliard School e rimarrà membro della divisione di arti drammatiche denominata Group 20 dal 1987 al 1991[3].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Il suo debutto televisivo è avvenuto nel 1974, a sette anni, in un episodio de ABC Afterschool Specials e nella soap opera Quando si ama[2]. Anni dopo, ormai adulto, comincia a partecipare in veste di guest star a serie televisive come Law & Order - I due volti della giustizia e Class of '96, nonché a film quali Memphis Belle (1990), Sotto il segno del pericolo (1994) e Her Hidden Truth (1995). Il suo primo ruolo importante arriva nel 1995, quando si unisce al cast di Homicide nel ruolo del detective Mike Kellerman, personaggio regolare della serie dalla quarta alla sesta stagione e succesivamente ricomparso in due episodi dell'ultima nonché nel film TV conclusivo della serie. Successivamente, dal 1999 al 2003 recita in Giudice Amy nel ruolo ricorrente di Stuart Collins.

Negli anni seguenti compare nelle serie TV Crossing Jordan, West Wing - Tutti gli uomini del Presidente, Medium, Numbers, CSI - Scena del crimine, Stargate SG-1, Senza traccia, The Mentalist, 24 e Common Law; nonché nei film S.W.A.T. - Squadra speciale anticrimine, Spider-Man 2 e Good Night, and Good Luck.. Nel 2002 viene annunciato come uno degli attori principali della controversa serie The Shield: il detective Terry Crowley che, tuttavia, muore al termine dell'episodio pilota. Evento che lascia sopresi gli spettatori e viene, in seguito, riproposto spesso durante gli spot pubblicitari statunitensi del telefilm.

Impersona inoltre l'ispettore Jack Vasser in Journeyman, show NBC cancellato a dicembre 2007[4]. Nel 2010 viene scritturato per interpretare Damien Karp, uno dei personaggi principali di Franklin & Bash, comparendo contemporaneamente ne L'arte di vincere.

Il 26 luglio 2014 viene annunciata la sua presenza nella seconda stagione di Agents of S.H.I.E.L.D. nei panni di Daniel Whitehall/Kraken[5].

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Diamond è stato sposato due volte, la prima dal 18 luglio 1995 a gennaio 1997 con l'attrice Fredrika Kesteni[2]; e la seconda dall'8 ottobre 2004 con l'attrice e cantante Marnie McPhail.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Reed Diamond biography, FilmReference.com.
  2. ^ a b c d e Reed Diamond biography, Yahoo! Movies.
  3. ^ Alumni News, The Juilliard School, novembre 2007.
  4. ^ (EN) 'Friday Night Lights' to return in the fall in msnbc.msn.com, 4 febbraio 2008. URL consultato il 13 febbraio 2011.
  5. ^ Justin Harp, Dollhouse's Reed Diamond, Nick Blood join Marvel's Agents of SHIELD, Cult News, 26 luglio 2014. URL consultato il 29luglio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]