Recettore del glutammato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il glutammato è un neurotrasmettitore delle cellule nervose il quale ha come bersaglio il recettore del glutammato, tipico recettore transmembrana localizzato nella membrana citoplasmatica dei neuroni.

Funzione[modifica | modifica sorgente]

Il glutammato è uno dei principali neurotrasmettitori nell'organismo umano, essendo presente nel 50% dei tessuti nervosi. Il recettore fondamentale del glutammato è l'N-metil-D-aspartato, abbreviato in NMDA il quale ha azione diretta sul recettore causando l'apertura del poro, un canale ionico la cui apertura favorisce la depolarizzazione della cellula.

Tipologie di recettori[modifica | modifica sorgente]

Ci sono due tipologie fondamentali di recettori del glutammato: ionotropico e metabotropico

Esistono, in base alle attuali conoscenze, diversi sottotipi recettoriali, suddivisi in base al ligando sintetico con i quali interagiscono. ciò ha permesso di distinguere i recettori del glutammato nelle seguenti tipologie:

Tipo Nome Agonista
ionotropico recettore NMDA NMDA
ionotropico recettore del Kainato Acido kainico
ionotropico recettore AMPA AMPA
metabotropico mGluR L-AP4, ACPD, L-QA
Biologia Portale Biologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biologia