Reazione di addizione

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

In chimica, una reazione di addizione è una reazione organica dove due o più entità molecolari (ad esempio molecole, ioni o radicali) si combinano per formarne una più grande, contenente tutti gli atomi delle entità molecolari di partenza.[1]

Ci sono due tipi di reazioni di addizione polare:

Altre reazioni di addizione non polare sono:

Queste reazioni di addizione si limitano a composti chimici che hanno atomi tra loro connessi con legami multipli:

  • Molecole con legame doppio o legame triplo carbonio-carbonio
  • Molecole con legami doppi carbonio-alogeno (o ossigeno, zolfo e azoto) come C=O o C=N

Una reazione di addizione è il contrario di una reazione di eliminazione.[1] Una coppia addizione-eliminazione è la reazione di idratazione di un alchene e disidratazione di un alcool.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) IUPAC Gold Book, "addition reaction"

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

chimica Portale Chimica: Il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia