Ray Teal

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Ray Teal (Grand Rapids, 12 gennaio 1902Santa Monica, 2 aprile 1976) è stato un attore statunitense.

Per il cinema inanellò dal 1937 al 1970 più di 250 partecipazioni mentre per il piccolo schermo diede vita a numerosi personaggi in oltre 80 produzioni dal 1953 al 1974. È stato accreditato anche con il nome Ray E. Teal.[1]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ray Teal nacque a Grand Rapids, in Michigan, il 12 gennaio 1902. Ex sassofonista e direttore musicale, cominciò la sua carriera di interprete alla fine degli anni trenta. La sua prima partecipazione, non accreditata, risale al film del 1937 Sweetheart of the Navy in cui interpreta in una breve scena proprio un direttore d'orchestra.[2]

Per gli schermi televisivi interpretò, tra gli altri, il ruolo di Jim Teal in 11 episodi della serie televisiva Lassie dal 1956 al 1961 (più altri due episodi con altri ruoli nel 1967) e dello sceriffo Roy Coffee in 98 episodi della serie Bonanza dal 1960 al 1972. Dagli anni cinquanta alla fine degli anni 60 continuò a collezionare numerose presenze in decine di serie televisive come guest star o personaggio minore.[1]

La sua carriera cinematografica vanta centinaia di presenze con varie interpretazioni in particolare in film del genere western per i quali spesso impersonò personaggi vili, impegnati in azioni criminali o deplorevoli, come tentativi di linciaggio o eliminazioni di indiani, a differenza dell'onesto sceriffo Coffee che interpreta in Bonanza, il suo ruolo più noto.[2]

Terminò la carriera televisiva interpretando Elkstrom nell'episodio The Musical della serie The Doris Day Show che fu mandato in onda il 18 marzo 1969. Per quanto riguarda le interpretazioni cinematografiche, l'ultima è quella nel film Chisum del 1970 in cui recita nel ruolo di Justice J.B. Wilson.

Morì a Santa Monica, in California, il 2 aprile 1976 e fu seppellito all'Holy Cross Cemetery di Culver City.[3]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Internet Movie Database, op. cit.
  2. ^ a b Allmovie, op. cit.
  3. ^ Find a Grave, op. cit.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 68498087