Rasbora daniconius

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Rasbora daniconius
RasboraDanicorniusBeavan.png
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Actinopterygii
Ordine Cypriniformes
Superfamiglia Cyprinoidea
Famiglia Cyprinidae
Sottofamiglia Rasborinae
Genere Rasbora
Specie R. daniconius
Nomenclatura binomiale
''Rasbora daniconius''
Hamilton, 1922
Nomi comuni

Rasbora snella

Rasbora daniconius è un pesce d'acqua dolce appartenenti alla sottofamiglia dei Rasborinae, conosciuta comunemente come rasbora snella.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Sud-Est Asiatico. Diffusa in alcuni corsi d'acqua della Birmania, nelle maggiori isole della Sonda e della Thailandia. Presente anche nello Sri Lanka ed in India e Pakistan.

Frequenta una varietà di ambienti ad acque ferme o poco mosse, dai fiumi con fondali sabbiosi fino agli stagni. Popola anche acque torbide.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Ha una striscia scura orizzontale lungo tutto il corpo. La linea laterale è quasi completa. Misura eccezionalmente fino a 15 cm, più comunemente fino a 8 cm.

Biologia[modifica | modifica sorgente]

Forma branchi numerosi.

Riproduzione[modifica | modifica sorgente]

Sembra che si riproduca durante la stagione delle piogge.

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

Si nutre in superficie di insetti acquatici e detrito organico.

Acquariofilia[modifica | modifica sorgente]

Facile da allevare in acquario.

Stato di conservazione[modifica | modifica sorgente]

Questa specie non sembra essere colpita da un forte declino, tuttavia le minacce per questa specie e del suo habitat attualmente conosciute sono: la cattura per il commercio acquariofilo e come alimento per il pollame.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci