Rasbora caudimaculata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Rasbora caudimaculata
Immagine di Rasbora caudimaculata mancante
Stato di conservazione
Status none NE.svg
Specie non valutata
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Actinopterygii
Ordine Cypriniformes
Superfamiglia Cyprinoidea
Famiglia Cyprinidae
Sottofamiglia Rasborinae
Genere Rasbora
Specie R. caudimaculata
Nomenclatura binomiale
''Rasbora caudimaculata''
Volz, 1903

Rasbora caudimaculata (Volz, 1903) è un pesce osseo d'acqua dolce appartenente alla famiglia Cyprinidae.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Vive nell'Asia sudorientale, dal corso inferiore del Mekong a Malaysia e Indonesia. Vive nei ruscelli della foresta pluviale, in tratti a fondo sabbioso[1]. Risulta introdotta nelle Filippine ma è ignoto se sia o meno naturalizzata[2].

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

I bordi delle scaglie hanno un bordo scuro. La pinna caudale è rossa con le punte dei due lobi di colore nero. Misura fino a 17 cm[1].

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

Si nutre prevalentemente di insetti caduti in acqua[1].

Acquariofilia[modifica | modifica sorgente]

Comunemente allevato in acquario[1].

Conservazione[modifica | modifica sorgente]

Non è una specie comune, pare che il suo areale sia piuttosto frammentato[1].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e (EN) Rasbora caudimaculata in FishBase. URL consultato il 16/09/2014.
  2. ^ (EN) Sommario delle introduzioni da Fishbase

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci