Raoul Coutard

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Raoul Coutard (Parigi, 16 settembre 1924) è un regista e direttore della fotografia francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Negli anni sessanta è stato collaboratore abituale del regista Jean-Luc Godard, per il quale ha curato la fotografia di ogni lungometraggio (con l'unica eccezione di Il maschio e la femmina) da Fino all'ultimo respiro del 1960 a Week-end, un uomo e una donna dal sabato alla domenica del 1967 (si sono poi ritrovati a inizio anni ottanta per un altro paio di film, Passion e Prénom Carmen). Nello stesso periodo ha lavorato anche con François Truffaut (Tirate sul pianista, Jules e Jim, La calda amante).

Ha realizzato solo tre film come regista: il primo di questi, Sciuscià nel Vietnam (Hoa-Binh) (1970), gli è valso il premio per la migliore opera prima al 23º Festival di Cannes[1] e il Premio Jean Vigo ed è stato candidato all'Oscar al miglior film straniero.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Direttore della fotografia[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Awards 1970, festival-cannes.fr. URL consultato il 15 giugno 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 118020534 LCCN: no96066553